Condividi la ricetta

Credetemi, ciambelle al forno così soffici, non pensavo neanche esistessero ed invece oggi le ho preparate.
Uno spettacolo nel vero senso della parola e, oltre a ricevere i complimenti da mio figlio e mio marito, me li sono fatti da sola 😁. Un profumo ed un sapore che ricordano le brioche piene di burro, avendone invece usato davvero poco. Ricordano le ciambelle fritte ed invece sono al forno… Che dire?! Sono davvero super soddisfatta…

CIAMBELLE MORBIDISSIME AL FORNO

Ingredienti:

2 tuorli
70 g zucchero
80 g lievito madre (oppure un lievitino preparato con 5 g lievito di birra, 40 ml acqua e 35 g farina)
300 g farina forte (tipo Manitoba o simili)
135 ml acqua
50 g burro
95 ml panna liquida
40 g frumina
Buccia grattugiata di un limone
1/2 cucchiaino di vaniglia pura

Preparazione:

Iniziare a preparare le ciambelle rinfrescando il lievito madre e facendolo raddoppiare di volume per circa 3 ore.

Se si usa il lievito di birra, preparare il lievitino impastando i 5 g di lievito di birra con i 40 ml di acqua e i 35 g di farina. Formare un panetto e farlo lievitare per circa 1 ora o fino al raddoppio.
Trascorso il tempo necessario, versare nel boccale della planetaria il lievito, l’acqua, i tuorli, la vaniglia, la buccia del limone, la panna, lo zucchero ed il burro a pezzettini.
Lasciare così per circa un’ora. Aggiungere ora farina e frumina ed azionare la planetaria con il gancio, impastando per circa 20 minuti alla minima velocità.

Inizialmente l’impasto sarà molto appiccicoso e resterà sul fondo del boccale, ma mano mano che si impasterà, il panetto prenderà forma e si incorderà perfettamente attorno al gancio.
Il panetto è pronto quando sarà perfettamente staccato dalle pareti del boccale.
Sarà morbidissimo e leggermente appiccicoso.
Fare un giro di pieghe e riporlo in una ciotola a lievitare fino a quando il suo volume sarà triplicato.
Con il lievito madre ci vorranno circa 10-12 ore, con quello di birra molte di meno.
Una volta pronto, dividere il panetto in due ed iniziare ad allargarlo con le mani SENZA USARE IL MATTERELLO, in questo modo l’impasto non si sgonfierà. Con un coppapasta ritagliare le ciambelle, con altezza di 1 cm circa.
Porle a lievitare di nuovo, disponendole su una leccarda coperta con carta forno, ben distanziate tra loro, per circa 3 ore in forno con luce accesa (con il lievito di birra ci vorrà meno tempo).
Accendere il forno a 200° e farlo scaldare fino a temperatura.
Spennellare delicatamente le ciambelle con il latte ed infornarle per 10-12 minuti, fino a doratura.
Appena tolte dal forno, spennellarle con burro fuso e rotolarle in abbondante zucchero semolato.
Effettuare quest’operazione molto velocemente, prima che le ciambelle si raffreddino, altrimenti lo zucchero non si attaccherà.

Se questa ricetta ti è piaciuta, continua a seguirci su www.lemillericette.it

ciambelle morbidissime al forno

ciambelle-morbidissime-al-forno1

ciambelle-morbidissime-al-forno3

ciambelle-morbidissime-al-forno2

 

 

 

 

 

Condividi la ricetta
Print Friendly, PDF & Email