Condividi la ricetta...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   

CROSTATA RICOTTA E PERE

RICETTA DI: Garofalo Agata

Per la Pasta frolla:

300 g farina 00
150 g burro morbido
150 g zucchero
1 uovo intero
1 tuorlo
1/2 cucchiaino di lievito per dolci
una presa di sale

Preparazione:

Versate tutti gli ingredienti nel mixer e aggiungete il burro freddo a pezzi.
Quando avrete ottenuto un impasto a grosse briciole, mettete tutto su un piano di lavoro e lavorate con le mani fin quando non avrete ottenuto un impasto liscio.
Avvolgete la pasta frolla nella pellicola trasparente e tenete in frigo per 30 minuti.

per la farcia:

500 g ricotta
250 g zucchero
2-3 pere
cannella
gocce di cioccolato: facoltative
zucchero a velo

Preparazione:

preparate la farcia di ricotta e pere.
Innanzitutto, ricordate che per utilizzare la ricotta per i dolci la dovete sempre mettere a colare per un paio d’ore.
Passate al setaccio la ricotta, aggiungete lo zucchero e mescolate.
Sbucciate le pere, eliminate il torsolo e tagliatele a pezzetti.
Aggiungete le pere alla crema di ricotta e mescolate.
Aromatizzate con un pochino di cannella e se volete con delle gocce di cioccolato fondente (io preferisco senza).
Ungere la tortiera con il burro.
Prendete la pasta frolla e stendetela ad uno spessore di mezzo centimetro.
Avvolgete la pasta frolla sul matterello e srotolare sulla tortiera. Fate aderire bene la pasta frolla sul fondo e sui bordi, poi eliminate quella in eccesso dai bordi.
Riempite la crostata con la crema di ricotta e pere e livellate.
Stendete il resto della pasta frolla e realizzate delle strisce con la rotella dentellata.
Decorate la crostata con le strisce di pasta frolla e quando avrete finito, richiudete il bordo esterno sulle strisce di frolla.
Infornate la crostata di ricotta e pere nel forno preriscaldato a 180° per 30 minuti circa, fin quando la crostata non avrà un bel colore dorato.
Sfornate la crostata, lasciatela intiepidire e aggiungete delle zucchero a velo in superficie.

Se questa ricetta ti è piaciuta, continua a seguirci su www.lemillericette.it

Print Friendly, PDF & Email

Condividi la ricetta...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •