AMARETTI SARDI, dolcetti regionali alle mandorle

AMARETTI SARDI, dolcetti regionali alle mandorle

AMARETTI SARDI, dolcetti regionali alle mandorle

AMARETTI SARDI, dolcetti regionali alle mandorle

Ottimi dolcetti regionali della tradizione sarda, croccanti fuori e dal cuore morbido, sono perfetti per un caffè tra amiche!
4.34 da 3 voti
Preparazione 20 min
Cottura 25 min
Tempo totale 45 min
Portata Pasticcini e Dolcetti
Cucina Italian
Porzioni 27 Amaretti
Calorie 490 kcal

Ingredienti
  

  • 500 g mandorle sbucciate
  • 50 g mandorle amare
  • 400 g zucchero
  • Scorza di 1 limone
  • 6 albumi montati a neve ferma
  • 1 fialetta fior d’arancia oppure sambu

Istruzioni
 

  • Ho tritato le mandorle non troppo finemente utilizzando un tritatutto, ho aggiunto zucchero, scorza di limone e fiala ai fiori d’arancio.
    Man mano ho aggiunto gli albumi montati a neve ferma ed ho mescolato il tutto molto delicatamente.
  • Ho formato delle palline tipo polpette, le ho passate nello zucchero semolato.
  • Le ho infine adagiate su teglia con carta forno e sopra ogni pallina ho messo una mandorla.
    Le ho cotte a 180 gradi per 25/30 minuti.
  • Terminata la cottura ho fatto raffreddare gli amaretti sulla leccarda e li ho serviti con un buon caffè!

Note

 
 
AMARETTI SARDI, dolcetti regionali alle mandorle interno
Condividi
RICEVI LE NUOVE RICETTE IN ANTEPRIMA SU WHATSAPP, direttamente sulla tua chat! Salva il mio numero di telefono +393791029645, memorizzalo come Lory Lemillericette e scrivimi su whatsapp il tuo NOME e COGNOME.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Valutazione ricetta




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.