Bucce d’arancia essiccate, Bimby e non, per aromatizzare dolci e salati

Oggi vediamo insieme come realizzare la polvere di arancia.

Un’idea davvero super veloce per preparare un aroma all’arancia, sempre pronto all’uso. Basteranno delle bucce di arancia, mi raccomando biologiche, ed il gioco è fatto. Ovviamente, anche se nella ricetta si parla delle arance, l’aroma si potrà preparare anche con altri agrumi: limonimandarinipompelmi, tutti rigorosamente bio. Prova anche la buccia di arancia candita.

Bucce d’arancia essiccate

Chef: Rita Zanca
Hai mai pensato ad un metodo facile e veloce per conservare a lungo le bucce di arancia ed ottenere un profumatissimo aroma per dolci e salati? Ecco l’idea super da provare subito!
4.22 da 14 voti
Stampa Salva Pin Condividi su Facebook
Preparazione 10 min
Cottura 2 h
Tempo totale 2 h 10 min
Portata ricette base
Cucina Italiana
Porzioni 1 Barattolo
Calorie 20 kcal

Ingredienti  

Iscriviti sul nostro gruppo Facebook, cliccando qui e partecipa anche tu con ricette e consigli.

Cosa occorre per fare le bucce d’arancia essiccate

  • bucce di arance
  • o mandarini o limoni quantità a piacere

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il gruppo Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità.

Puoi anche riceverle via email, iscrivendoti gratis alla nostra Newsletter.

Preparazione della ricetta
 

Come fare le bucce d’arancia essiccate

  • Pelare le arance, dopo averle lavate bene, cercando di non prendere la parte bianca, perchè amara.
  • Tagliarle a striscioline e farle essiccare al forno a 50° per circa 2 ore o fino a quando non saranno ben secche.

Con il Bimby

  • Sistemare le bucce nel boccale del bimby e fare andare prima 20 sec. vel. 8 e poi dare qualche colpo di turbo, fino ad averle polverizzate.

Senza Bimby

  • Per chi non avesse il bimby, basta usare un robot da cucina.
  • Mettere la polvere di arancia nei barattoli e conservarla.

Conservazione

  • La polvere di arance essiccate si conserva a lungo nei barattoli di vetro chiusi ermeticamente. Per una perfetta conservazione è importante che le bucce siano ben secche, altrimenti, se dovesse esserci ancora umidità residua, potrebbero ammuffire.

Usi e consigli

  • Le bucce di arancia essiccate possono essere usate per aromatizzare pietanze salate o dolci e in tutte le preparazioni che necessitino di un aroma agli agrumi.
  • Per il quantitativo ci si può regolare a piacere, a seconda dei propri gusti,
  • Si possono polverizzare anche limoni o mandarini, seguendo lo stesso procedimento.
  • La polvere di arance è ottima anche in casa per profumare ambienti, armadi o cassetti.
  • Metterne un po’ in un sacchetto di stoffa e riporlo all’interno del cassetto o di ciò che si vuol profumare.
  • Perfetta anche per aromatizzare tisane o infusi.

Quanto costa preparare le bucce d’arancia essiccate?

  • Una preparazione davvero molto economica, che inoltre ci farà risparmiare sugli aromi che, ovviamente, non acquisteremo più.

2 commenti su “Bucce d’arancia essiccate, Bimby e non, per aromatizzare dolci e salati”

Rispondi a Francesca Annulla risposta

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.