CIAMBELLA GUGELHOF

La ciambella gugelhof è una ciambella alta, e per ottenere la classica forma a turbante nella ricetta originale sono previsti tempi di lievitazione biblici, ma qui invece la nostra ciambella è fatta a modo nostro.

Ed è veloce da preparare!

Ciambella gugelhof

Chef: Milena Cambianca
La ciambela gugelhof è una ciambella dalla forma speciale "a turbante". Praticamente una ciambella più alta del solito. Il segreto? Una volta erano i tempi di lievitazione lunghissimi. Ma la nostra è veloce!
Stampa Salva Pin Condividi su Facebook
Preparazione 2 h
Cottura 35 min
Tempo totale 2 h 35 min
Portata Crostate e Torte da colazione
Cucina Italiana
Porzioni 16
Calorie 230 kcal

Ingredienti  

Iscriviti sul nostro gruppo Facebook, cliccando qui e partecipa anche tu con ricette e consigli.

Cosa ci serve per preparare la ciambella gugelhof

    Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il gruppo Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità.

    Puoi anche riceverle via email, iscrivendoti gratis alla nostra Newsletter.

    Per la base

    • 200 g. burro ammorbidito
    • 200 g. zucchero
    • 1 bustina vanigliato
    • 4-5 uova
    • 1 presa di sale
    • 500 g. farina
    • 1 bustina lievito
    • Mezza tazza di latte
    • 150 g. uvetta sultanina in ammollo con un po’ di grappa

    Per spolverizzare

    • zucchero a velo

    Preparazione della ricetta
     

    Come preparare la ciambella gugelhof

    • Lavorare a crema il burro, lo zucchero e lo zucchero vanigliato.
    • Aggiungere gradatamente le uova e il sale.
    • Setacciate la farina mescolata al lievito.
    • Incorporare alternando con il latte, aggiungere solo la quantità necessaria per ottenere una pasta che si stacchi pesantemente dal mestolo.
    • Unire l’uvetta, mescolando con cura, e versare l’impasto in uno stampo per gugelhopf.
    • Cuocere nel terzo ripiano inferiore del forno Forno statico per 50-60 minuti a 180°-220°.
    • Spolverizzare a volontà il dolce raffreddato con zucchero a velo.

    Lascia un commento

    Recipe Rating




    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.