CROSTATA CANESTRELLO CON CREMA AL LIMONCELLO

CROSTATE COLLAUDATE ULTIME RICETTE E NEWS

Articolo aggiornato

RICETTA DI: LAURA ZIETTA

Ingredienti per la frolla da canestrello:

.300g di farina
.200g di fecola
.280g di burro
.150g di zucchero a velo
.6 tuorli sodi
.buccia di 1/2 limone
.vaniglia

e per la chantilly al limoncello:

.250ml di latte intero
.3 tuorli
.25g di farina (o amido se preferito)
.75g di zucchero
.250ml di panna
.50ml di limoncello
.15g di colla di pesce
.vaniglia

Inoltre:

1/2 tavoletta di cioccolato bianca

PROCEDIMENTO:

Iniziare dalla frolla rassodando le uova e ricavandone il tuorlo. Setacciare insieme farina, fecola e zucchero a velo e mettere tutto nella planetaria con l’accessorio a foglia, unire il burro a pezzetti ed iniziare a lavorare. Aggiungere la scorza del limone e la vaniglia. A questo punto vanno aggiunti i tuorli passati anch’essi attraverso un colino a maglie sottili (questo passaggio é un po noioso ma indispensabile per ottenere un composto finale fine e setoso e molto friabile). Quando sará tutto ben amalgamato fare un panetto e mettere in frigorifero per almeno 30 minuti.
Nel frattempo preparare la crema con gli ingredienti in lista (tranne panna, limoncello e colla di pesce) e mettere da parte coperta con pellicola a contatto.
Stendere la frolla sulla carta da forno ad uno spessore di almeno 1,5 cm e ricavare la forma a fiore (io ho fatto una dima con la carta forno che ho poi appoggiato sulla frolla e tagliato con la rotella seguendo la forma). Farne 2 e ad una formina tagliare la parte centrale cosí da avere il clasdico buco del canestrello. Cuocere a forno preriscaldato a 175˚ fino a doratura. Questa é una frolla molto fragile, consiglio di maneggiarla con delicatezza per evitare di romperla.
Mentre le due forme si raffreddano reidratare la colla di pesce e montare la panna. Prendere la crema ed unire la panna ed il limoncello. Far sciogliere la colla di pesce in un cucchiaio di latte ed unirla alla chantilly. Mescolare bene e mettere in frigorifero.
Far sciogliere il cioccolato a bagno maria e con un pennello distribuirlo sulle due forme, questo passaggio oltre a rendere il dolce piú goloso isolerá la frolla dalla crema e la lascerá friabile piú a lungo.
Quando lo strato di cioccolato si sará solidificato e la crema avrá una consistenza lavorabile, stenderne uno strato di circa 1,5 cm sulla base (forma senza buco), mettere la seconda forma con buco sopra la crema e decorare a piacere rifinendo i bordi. Se si vuole ricreare proprio il canestrello il buco andrebbe lasciato vuoto, con la crema interna a vista, ma io sono golosa ed ho aggiunto della chantilly!

La semplicitá del canestrello, dolce ligure per eccellenza, unita alla golositá della chantilly al limoncello lo rende un dolce davvero ottimo e da provare.

CROSTATA CANESTRELLO CON CREMA AL LIMONCELLO
CROSTATA CANESTRELLO CON CREMA AL LIMONCELLO
CROSTATA CANESTRELLO CON CREMA AL LIMONCELLO
CROSTATA CANESTRELLO CON CREMA AL LIMONCELLO
CROSTATA CANESTRELLO CON CREMA AL LIMONCELLO
CROSTATA CANESTRELLO CON CREMA AL LIMONCELLO

Ti è piaciuto? Lascia un commento...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

RICEVI LE ULTIME RICETTE SU WHATSAPP
RICEVI LE NUOVE RICETTE IN ANTEPRIMA SU WHATSAPP, direttamente sulla tua chat! Salva il mio numero di telefono +393791029645, memorizzalo come Lory Lemillericette e scrivimi su whatsapp il tuo NOME e COGNOME

Iscriviti per ricevere ogni giorno le nuove ricette, è GRATIS!