Vai al contenuto
Home » CROSTATA CON CREMA PASTICCERA E FRAGOLE

CROSTATA CON CREMA PASTICCERA E FRAGOLE

RICETTA DI: Delia Ciriello INGREDIENTI PER LA FROLLA: 350 gr. di farina 150 gr. di burro 1 etto di zucchero 1 uovo + un tuorlo un pizzico di sale INGREDIENTI PER LA CREMA PASTICCERA 4 tuorli 6 cucchiai di zuccheroCROSTATA CON CREMA PASTICCERA E FRAGOLE 4 cucchiai colmi di farina scorza del limone 500 ml di latte PER LA FARCITURA fragole zucchero a velo PREPARAZIONE: Iniziamo a preparare la crema: Scaldare il latte. A parte, in una casseruola, lavorare i tuorli con lo zucchero fino a renderli ben spumosi e montati; incorporarvi la scorza di mezzo limone, quindi la farina e un pizzico di sale e diluire con il latte caldo aggiunto poco a poco. Cuocere a fiamma moderata e far bollire la crema per qualche minuto, continuando a mescolare affinché non attacchi sul fondo. Quando si sarà addensata toglierla dal fuoco. Lasciarla raffreddare mescolando ogni tanto. Una volta raffreddata metterla in frigorifero coperta da un foglio di pellicola trasparente. Iniziamo a preparare la frolla: Versare la farina, lo zucchero, il burro a pezzetti freddo, le uova, il pizzico di sale nella planetaria con il gancio (se non si possiede una planetaria lavorare a mano sulla spianatoia seguendo la stessa sequenza). Togliere dalla planetaria, formare un panetto e mettere in frigorifero ricoperto da pellicola trasparente per una ventina di minuti. Trascorso questo lasso di tempo riprendere il panetto e stendere l’impasto in un disco dello spessore sottile. Imburrare ed infarinare uno stampo da crostata, foderarla con il disco di pasta. Coprire la crostata con un foglio di carta forno e mettere sopra fagioli o ceci secchi per evitare che durante la cottura il dolce si gonfi. Infornare per circa 40 minuti a circa 170 gradi (valutare in base alla tipologia di forno). Sfornare la crostata, togliere la carta forno, capovolgerla su un piatto da portata e versarvi dentro la crema, Disporvi sopra le fragole dopo averle lavate ed averle ben asciugate. Guarnire con gelatina o zucchero a velo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.