DEVIL’S FOOD CAKE

RICETTA DI: MARINA TREGGIA Ingredienti:DEVIL’S FOOD CAKE Per le 3 basi di pan di spagna al cioccolato: – 425 g farina 00 – 425 g zucchero – 340 g burro – 4 uova medie a temperatura ambiente – 65 g cacao amaro in polvere – 5 g bicarbonato – 2 g sale – 1 bacca di vaniglia – 175 ml di acqua per la copertura: – 750 g di panna fresca – 750 g di cioccolato fondente Procedimento: Tagliare il burro a cubetti e lasciarlo ammorbidire (o ammorbidirlo al microonde). Sbattere poi il burro morbido con le fruste a velocità moderata e quando sarà chiaro e spumoso, aggiungere lo zucchero e la vaniglia. Continuare a sbattere avendo cura ogni tanto di rimuovere il composto dai bordi della ciotola. Aggiungere al composto un uovo alla volta. In una ciotolina mettere il cacao setacciato e aggiungere l’acqua bollente ottenendo una cremina liscia e senza grumi quindi lasciare raffreddare. Unire la crema fredda di cacao al composto di burro uova e zucchero. Aggiungere il sale, la farina e il bicarbonato setacciati e amalgamare il tutto. Imburrare e cospargere di cacao 3 tortiere di 22 cm, quindi dividere l’impasto in tre parti uguali. Infornare le tre tortiere in forno già caldo a 180° per circa 30/35 minuti, poi quando saranno cotte toglierle dal forno, lasciarle freddare per 15 minuti, toglierle dagli stampi e metterle su una gratella. Nel frattempo preparare la crema di farcitura ponendo in un tegame grande la panna e portarla a sfiorare il bollore. Unite il cioccolato fondente e mescolare bene fino ad ottenere un composto liscio e senza grumi. Togliere dal fuoco e lasciare freddare a temperatura ambiente mescolando ogni 15 minuti; in seguito porre in frigo per fare rapprendere (ricordando di mescolare sempre ogni 15 minuti) e renderlo solido ma spalmabile. Ora componiamo la torta: mettere un disco di pan di spagna al cacao ormai freddo su di un piatto e spalmarlo con la crema al cioccolato (abbondare), coprire col secondo e fare la stessa cosa. Terminare con l’ultimo disco e ricoprire tutta la torta con la restante crema (siate generosi); servendovi di una spatola muovete la crema per formare le classiche “onde increspate”. Conservarla in frigorifero, se preferite, servitela con della panna montata non zuccherata.

Condividi con gli amici…

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.