MEZZE MANICHE CAPRICCIOSE

Alla ricerca di un primo diverso dal solito per stupire i tuoi ospiti??

Prova con le mezze maniche capricciose!

Un piatto goloso e semplicissimo da preparare, ma ottimo in ogni occasione e trasversale perché non lascia mai nessuno deluso!

Mezze maniche capricciose

Chef: Rossella De Tullio
Mezze maniche capriccioso: un piatto appetitoso e goloso che cattuerà il cuore di tutta la famiglia
Stampa Salva Pin Condividi su Facebook
Preparazione 10 min
Cottura 10 min
Tempo totale 20 min
Portata Primi Piatti
Cucina Italiana
Porzioni 4 persone
Calorie 300 kcal

Ingredienti  

Iscriviti sul nostro gruppo Facebook, cliccando qui e partecipa anche tu con ricette e consigli.

Cosa ci serve per preparare le mezze maniche capricciose

  • 500 g. mezze maniche
  • 100 g pomodorini ciliegino
  • Un mazzettino di rucola fresca
  • 2 cucchiai olive nere denocciolate
  • 1 cucchiaino di peperoncini macinati
  • 150 g. ricotta salata
  • 1 scalogno piccolo

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il gruppo Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità.

Puoi anche riceverle via email, iscrivendoti gratis alla nostra Newsletter.

Preparazione della ricetta
 

Come preparare le mezze maniche capricciose

  • Portare a bollore dell’acqua salata e fare cuocere la pasta, scolarla al dente (mettere da parte un po’ d’acqua di cottura).
  • Nel frattempo lavare la rucola, i pomodorini e tagliarli a metà, metterli in una grande padella con un filo d’olio e lo scalogno tagliato sottile e fate soffriggere appena.
  • Unire le olive e la rucola, regolare di sale.
  • Versare la pasta, aggiungere il peperoncino macinato e abbondante ricotta salata, amalgamare e saltare il tutto aiutandovi con un po’ di acqua di cottura.
  • Infine porzionare nei piatti e guarnire con una spolverata di ricotta salata grattugiata.

Lascia un commento

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.