MUFFIN PIZZATI

RICETTA DI: LAURA ZIETTA


INGREDIENTI:

250g di farina
250g di patate lessate
40g di strutto
50g di grana

35g di lievito madre essiccato
(ce ne sono di diverse marche quindi seguite la proporzione indicata nella confezione che acquistate!)
10g di zucchero
sale

Mettere nel Kenwood farina, patate schiacciate (fredde mi raccomando altrimenti si blocca il lavoro del lievito), zucchero, strutto, lievito, grana ed avviare l’impastatrice per mescolare gli ingredienti. Iniziare ad aggiungere a filo dell’acqua a temperatura ambiente (questa regola l’ho imparata dal grande Montersino che spiegava che per ottenere un ottimo impasto ed una maglia glutinica ad hoc bisogna non “affogare” l’impasto mettendo tutta l’acqua in una volta ma bensí farla assorbire alla farina gradatamente… ed io eseguo pari pari!).
Nell’ultimo goccio di acqua sciogliere il sale e versare nell’impasto.
Far andare l’impastatrice per 15 min a velocitá media (con il gancio). Togliere l’impasto e lavorarlo a mano altri 5 minuti. Passare un velo di olio sulla superficie, coprirlo con pellicola e farlo lievitare almeno tre ore.
A fine periodo prendere dei pezzetti di impasto e metterli nello stampo da muffin (la quantitá non deve essere molta perché l’impasto crescerá ancora) e riporli coperti per la seconda lievitazione.
Quando saranno cresciuti almeno fino a bordo stampo farcirli a piacere, io ho messo rucola, mezzo datterino, un pezzetto di peperone in agrodolce, una rondella di cipolla di tropea, un cappero ed un pezzetto di aglio fresco. Fare un po di pressione nell’impasto in modo che la farcitura entri un po tanto cuocendo l’impasto crescerá nuovamente!
Mettere in forno preriscaldato a 190˚ e cuocere per circa 30 min.
A questo punto toglierli dal forno mettere un pezzetto di crescenza (o formaggio a piacere) e rimettere in forno spento a far fondere.

https://feeds.feedburner.com/LeMilleEUnaTortaDiDanyELory

Condividi con gli amici…

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.