PAPPARDELLE AL RAGU’ DI COLOMBACCI

RICETTA DI: CONCETTA PASSARO
I colombacci devono essere già spennati, fiammeggiati, aperti, tolte le interiora e tenuti da parte i fegatini, cuore, e la cipolla (lo stomaco in pratica) che vanno tagliuzzati grossolanamente…. La sera mettere la carne in una infusione di vino rosso corposo, con tutti gli odori tagliati a pezzettoni, ci si mette alloro 2/3 foglie salvia, rosmarino, 1grossa cipolla rossa, 3/4 carote, 2 gambi di sedano sale, pepe, 5/6 bacche di ginepro schiacciate, 2/3 spicchi di aglio, si copre con pellicola e si mette in frigo nelle parte meno fredda del frigo… Il giorno successivo… Si tirano su dalla marinata odori, e carne si da una bella tritata agli odori in modo grossolano, si mette in una pentola capiente si fa scaldare un generoso giro di olio evo, ci si mettono gli odori a rosolare con un po’ di pancetta tesa, o prosciutto con grasso tagliato a pezzettini. 
Dopo 15 min, si aggiunge la carne e si fa rosolare per bene da tutte le parti…. Si sfuma con il vino rosso della marinata, diciamo 2 mestoli, e si fa evaporare…e si portano cottura i colombacci aggiungendo via via un mestolo di brodo di carne , oppure dell’acqua calda…. Coprire la pentola col coperchio, Dopo un’oretta, si prendono i colombacci si toglie la pelle, si spolpa la carne sfibrando la con le dita senza bisogno di tritarla, rimettere la carne ottenuta in pentola aggiungere 1cucchiao di concentrato di pomodoro sciolto in una tazza di acqua calda, si aggiusta a questo punto di sale e di pepe e si fa cuocere per un’altra oretta, allungando sempre con brodo o acqua calda….. Nel frattempo si preparano le pappardelle impastando un mezzo kilo di farina 00 e acqua, si passa alla macchinetta x la  pasta, ottenendo delle sfoglie sottili lasciarli all’aria ad asciugare. Poi tagliarli con la rotella della pasta piuttosto larghe… Mettere a bollire l’acqua con sale grosso e un giro di olio… Poiché non essendoci l’uovo, la pasta nell’acqua tende ad appiccicarsi… Scolare la pasta in una scodella versarci il ragù, condire il tutto con pecorino sardo grattugiato…. È buon appetito. È lunghetto il procedimento, alla fine risulta un piatto straordinario….
https://feeds.feedburner.com/LeMilleEUnaTortaDiDanyELory

Iscriviti alla Newsletter e ricevi ogni giorno nuove ricette

Altre ricette golose...

BUCHTELN A LIEVITAZIONE NATURALE CON QUADROTTI DI ... REALIZZATI DA: IRENE CUCCI Ricetta dal web (Creando s'impara) INGREDIENTI: 150 lievito madre 130 gr di latte 1 cucchiaio di miele 450 gr f...
STRUDEL DI MELE RICETTA DI: CONCETTA PASSAROIngredienti:1 rotolo di pasta sfoglia pronta, 3 mele renette, 3 cucchiai di zucchero, mezza bacca di vaniglia, 1 limone, 1...
CIAMBELLE DONUTS CIAMBELLE DONUTS RICETTA DI: DELIA CIRIELLO Dose per circa 20 pezzi Ingredienti: 10 g di lievito in polvere (una bustina) 30 ml di acqua tiepida ...
PASTIERA NAPOLETANA PASTIERA NAPOLETANA RICETTA DI: ROSITA CALISE INGREDIENTI: Pasta frolla x 6 persone: 300gr farina 150gr.burro fuso 150gr zucchero 3 tuo...
TIRAMISU’ DI FRAGOLE RICETTA DI: Liliana FurcoIngredienti (stampo 24)500 gr di savoiardi 500 gr di fragole 3 uova 125 gr di zucchero 250 gr di mascarpone 200 ml di pannaIn...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.