RISOTTO AGLI ASPARAGI

RISOTTO AGLI ASPARAGI

CUCINATO QUESTA SERA PER CENA…..OTTIMO, DA PROVARE1!!

RISOTTO AGLI ASPARAGI

Ingredienti per 4 persone:

350 gr. di riso (circa 20 cucchiai)

250/300 gr. di asparagi (da preferire quelli più piccoli e sottili)

1 cipolla

una noce di burro

olio extravergine di oliva

parmigiano reggiano grattugiato

brodo vegetale

sale

Preparazione:Per prima cosa sbollentate gli asparagi. Lavateli, tagliateli a pezzettini e metteteli in una pentola con abbondante acqua leggermente salata. Il tempo di cottura varia in funzione delle dimensioni degli asparagi, ma non preoccupatevi se li scolate ancora troppo duri, continueranno la cottura insieme al riso.In una pentola a parte preparate il brodo vegetale (potete utilizzare un dado vegetale disciolto in 1 litro e mezzo d’acqua circa),eventualmente potete utilizzare anche l’acqua di cottura degli asparagi.Preparate un tegame largo e basso dove andrete a cuocere il riso. Mettete un filo d’olio (oppure una noce di burro), una cipolla tritata finemente, e gli asparagi sbollentati ben sminuzzati. Tenete da parte tutte le punte di asparagi che poi aggiungerete in parte a metà cottura e in parte per guarnire il piatto quando servirete il risotto.Perchè le punte di asparagi vanno aggiunte solo in un secondo momento? Perchè sono più delicate e la cottura insieme al riso avrebbe l’effetto di “spappolarle”.Con un cucchiaio di legno schiacciate gli asparagi, che avete in precedenza sminuzzato, insieme alla cipolla, direttamente nella padella e a fuoco vivo. Dovrete formare una polpa verde che poi, in fase di cottura e con il brodo vegetale, diventerà una bella cremina vellutata.A questo punto aggiustate di sale e, con la padella ben calda, aggiungete il riso e fatelo rosolare per una trentina di secondi insieme alla crema di asparagi e cipolla. Quindi con un mestolo cominciate ad aggiungere il brodo vegetale.Versate abbondante brodo inzialmente (per una buona cottura il riso deve quasi galleggiare all’inizio) e successivamente aggiungetene poco alla volta mano a mano che viene assorbito dal riso. Aggiustate di sale assaggiando il brodo di cottura.Superata la metà cottura aggiungete buona parte delle punte di asparagi. A cottura ultimata si sarà formato una cremina verde vellutata, spegnete, fate riposare 15 secondi e amalgamate una noce di burro.Impiattate cospargendo di abbondante parmigiano reggiano

Condividi
RICEVI LE NUOVE RICETTE IN ANTEPRIMA SU WHATSAPP, direttamente sulla tua chat! Salva il mio numero di telefono +393791029645, memorizzalo come Lory Lemillericette e scrivimi su whatsapp il tuo NOME e COGNOME.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.