ROSETTE DI PASTA FRESCA GRATINATE AGLI ASPARAGI, MORTADELLA ED EMMENTAL

ROSETTE DI PASTA FRESCA GRATINATE AGLI ASPARAGI, MORTADELLA ED EMMENTAL

RICETTA DI: FIORELLA PUNTILLO

Ingredienti:

1 confezione di pasta fresca per lasagne
100 g di mortadella tagliata sottile
100 g di emmental
1 mazzetto di asparagi
1/2 litro di besciamella
pomodoro (2 cucchiai)
formaggio grattugiato (q.b)
sale

Per la besciamella

500 ml di latte
45 g di burro
30 g di farina
noce moscata (un pizzico)

Preparazione:

Per prima cosa pulire gli asparagi: togliere con un coltello la parte più dura del gambo e lasciarli a bagno per 30 minuti.
Lessare in acqua bollente e salata per 10 minuti e farli raffreddare.
Ora prepariamo la besciamella: in un pentolino scaldare il latte con la noce moscata e un pizzico di sale.
In un altro pentolino fare sciogliere il burro con la farina e quando si è sciolto unire al latte caldo e mescolare bene fino a quando non si otterrà una besciamella cremosa.
Aggiungere 2 cucchiai di pomodoro e mescolare.
Lessare per qualche minuto i fogli di pasta fresca in acqua bollente, scolarli e farli asciugare su un canovaccio.
Prendere il primo foglio di pasta e stenderci il formaggio a fette, la mortadella, gli asparagi tagliati a dadini e un secondo foglio di pasta.
Cospargere di formaggio grattugiato.
Arrotolare e tagliare la pasta di 2-3 cm di spessore.
Continuare con lo stesso procedimento fino a finire i fogli di pasta.
In una pirofila mettere poca besciamella e appoggiarci sopra tutte le rosette.
Completare ogni rosetta con la besciamella e una generosa spolverata di formaggio grattugiato.
In forno caldo a 180 gradi per 30 minuti.

Se questa ricetta ti è piaciuta, continua a seguirci su www.lemillericette.it

ROSETTE DI PASTA FRESCA GRATINATE AGLI ASPARAGI, MORTADELLA ED EMMENTAL

Condividi
RICEVI LE NUOVE RICETTE IN ANTEPRIMA SU WHATSAPP, direttamente sulla tua chat! Salva il mio numero di telefono +393791029645, memorizzalo come Lory Lemillericette e scrivimi su whatsapp il tuo NOME e COGNOME.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.