SIMIL DIPLOMATICA CON CREMA CHANTILLY AL PISTACCHIO

RICETTA DI: GABRIELLA PUGLIESE

INGREDIENTI:

2 rotoli rettangolari di pasta sfoglia


PER IL PAN DI SPAGNA AL PISTACCHIO:

8 uova
200 gr di zucchero semolato
200 gr di zucchero di canna
400 gr di farina manitoba
40 gr di farina di pistacchi
80 gr di farina di mandorle
30 gr di aroma di pistacchio
2 bicchieri di latte ( circa 400 gr)
Pizzico di sale
2 buste di lievito per dolci 

PER LA CREMA CHANTILLY AL PISTACCHIO

160 gr (8 medi) di tuorli
150 gr di zucchero semolato
2 bustina di vanillina
1 lt di latte
100 gr di farina bianca di tipo 00
80 gr di colla di pesce
120 gr di farina di pistacchi
1 cucchiaino di aroma di pistacchi
300 gr di crema croccantino al pistacchio
700 ml di panna da montare

Stendere la pasta sfoglia sulle placche da forno, bucare la superficie con una forchetta, cospargerle di
zucchero semolato e infornare a 180° per 10-15 minuti o fino a quando non risultano belle dorate. Sfornare e
fare raffreddare.
Preparare il pan di spagna.
Montare a neve gli albumi con un pizzico di sale, sempre frullando unire 100 gr di
zucchero semolato e 100 gr di zucchero di canna. In un’altra ciotola, sbattere i tuorli con altri 100 gr di
zucchero semolato e 100 di canna. Montarli fino a far diventare il composto spumoso. Unire ai tuorli, poco per volta, la farina manitoba, la farina di pistacchio, la farina di mandorle, l’aroma di pistacchio, il latte e un pizzico di sale. Dopo aggiungi, il lievito per dolci. Dopo aver mescolato bene il tutto, aggiungere poco per volta gli albumi evitando di farli smontare mescolando dal basso verso l’alto. Imburrare e infarinare una tegliarettangolare 20 x 30 circa . Versare il composto in una tortiera e cuocere a 180º per 45 min. Lasciare raffreddare e poi dividere in 2.


Preparare la crema ai pistacchi. 

Mettere in ammollo i fogli di colla di pesce in una ciotola piena d’acqua fredda.
Procedere ora come per la preparazione di una semplice crema pasticcera. Versare gli 8 tuorli in una ciotola oppure nel contenitore dello sbattitore elettrico, aggiungere la vanillina e lo zucchero: montare il tutto per alcuni minuti, fino ad ottenere un composto spumoso.
Nel frattempo, versare 800 ml circa di latte in una casseruola e farlo scaldare.
Setacciare la farina, mescolarla ai pistacchi tritati, l’aroma di pistacchio ed unire il tutto al composto di uova, alternando con i 200 ml di latte rimanenti.
Versare il composto di pistacchi nel latte bollente e, continuando a mescolare con il frustino, far addensare la crema.
Rimuovere il composto dal fuoco ed aggiungere anche la colla di pesce per ottenere una crema più soda e compatta. Appena la crema risulta quasi fredda, aggiungere la crema di croccantino al pistacchio e mettere
da parte per fare raffreddare completamente (questo perché essendo la crema di croccantino come la
nutella con la crema pasticcera tiepida potrà mescolarsi più facilmente).
Montare 500 ml di panna, e aggiungerla alla crema completamente fredda procedendo dal basso verso l’alto
per evitare di smontarla.
Montare i restanti 200 ml di panna e metterla da parte in frigo.
A questo punto assembliamo la torta.
Prendiamo una base per torta 30 x 40 e adagiamoci il primo strato di sfoglia.
Aiutandovi con una sac a poche e un beccuccio largo, distribuite un primo strato di crema. Coprite con un
rettangolo di pan di spagna, bagnate con un po’ di acqua e zucchero, distribuite un’ altro strato di crema e
poi coprite con l’altra sfoglia. Distribuite altra crema e poi ultimate con il secondo rettangolo di pan di spagna
che andrete anch’esso a bagnare leggermente. Ricoprite quest’ultimo con la panna che avevamo messo in
frigo e decorate a piacere. ( io essendomi rimasta ancora crema, ho fatto la scritta e poi ho preparato
insieme a mia figlia dei cuoricini di pasta di zucchero colorati e li ho messi sopra la torta in maniera
casuale.)


https://feeds.feedburner.com/LeMilleEUnaTortaDiDanyELory

Condividi con gli amici…

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.