Vai al contenuto

TORRONCINO DEI MORTI AL DOPPIO CIOCCOLATO BIANCO E NERO

RICETTA DI: MARIANNA CIRILLO

Dosi per uno stampo da plumcake di alluminio:

100 gr di cioccolato fondente (o al latte) per la copertura (io ne ho fatti 4, 2 con copertura fondente e 2 con copertura al latte)

Per il primo strato:
200 gr di cioccolato al latte
200 gr di nutella (o crema alle nocciole)
100 gr di nocciole 

Per il secondo strato:
200 gr di cioccolato bianco
200 gr di “nutella” bianca ( non è proprio nutella, ma non so come si chiama… qui da me si trova…non so da voi…)
15 gr di riso soffiato

Procedimento:
Sciogliere la cioccolata per la copertura al microonde o a bagnomaria e rivestire lo stampo con metà cioccolato aiutandosi con un pennello da cucina. Mettere qualche minuto nel freezer e poi ripetere l’operazione col resto del cioccolato e rimettere in freezer.

Per il primo strato:
Sciogliere la cioccolata al latte a bagnomaria (o al microonde) e versarla in una ciotola aggiungendo la nutella, mescolare per bene e aggiungere le nocciole. Aspettare che si raffreddi un po’ e poi versare nello stampo livellando per bene. Mettere nel freezer.

Per il secondo strato:
Sciogliere la cioccolata bianca a bagnomaria (o al microonde) e versarla in una ciotola aggiungendo la “nutella” bianca, mescolare per bene e aggiungere il riso soffiato. Aspettare che si raffreddi un po’ e poi versare nello stampo livellando per bene. Mettere nel freezer.
Aspettare che si compatti (ci vorrà qualche ora) e poi capovolgere delicatamente lo stampo su un vassoio.
Dovrebbe uscire facilmente, ma se così non fosse aiutatevi rompendo un po’ la vaschetta di alluminio.
Poi potete decorarlo con cioccolata bianca e potete metterlo in frigo. Quando volete mangiarlo mettetelo fuori almeno mezz’ora prima…

Ovviamente potete farlo anche tutto nero o tutto bianco, oppure mettere le nocciole nella parte bianca e il riso soffiato nella parte nera…. 

sembra difficile ma non è così…. È solo un po’ lunga la spiegazione…

https://feeds.feedburner.com/LeMilleEUnaTortaDiDanyELory

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.