TORTA DI MELE ROVESCIATA ALLO ZENZERO

TORTA DI MELE ROVESCIATA ALLO ZENZERO

RICETTA DI: ANNA MARIA CONTI

Stampo a cerniera da: 22 cm di diametro

Ingredienti:

200 g di farina 00

100 g farina di riso

2 mele ranette grandi

25 g di burro

3 uova

1/2 cucchiaino di zenzero in polvere

1/2 cucchiaino di estratto di vaniglia

50 g di nocciole tritate

100 ml di olio di semi

125 g di yogurt bianco

120 g di zucchero di canna

20 g di zucchero di canna

1 bustina di lievito per dolci

1 pizzico di sale

100 g di gocce di cioccolato fondente

Zucchero a velo q.b

TORTA DI MELE ROVESCIATA ALLO ZENZERO

Preparazione:

Preriscaldate il forno a 170°. Ricoprite uno stampo a cerniera da 22 cm di diametro il fondo e i lati con carta da forno.

Sbucciate e tagliate le mele a fette. Riscaldate il burro, aggiungete due cucchiai di zucchero di canna in un tegame a fiamma media, aggiungete le mele e fate cuocere per 10 minuti. Lasciate raffreddare.

Tritate le nocciole. In una ciotola, mescolate la farina 00, la farina di riso, il lievito, lo zenzero, le nocciole tritate e il pizzico di sale.

In un’altra ciotola, con delle fruste elettriche sbattete le uova, lo zucchero di canna, lo yogurt, l’olio di semi e l’estratto di vaniglia.

Versate il composto liquido su quello secco e mescolate bene.

Aggiungete al composto le gocce di cioccolato fondente.

Sistemate a raggiera le mele sul fondo della tortiera e versate l’impasto sopra le mele dentro la tortiera.

Cuocete a 170° per circa 40 minuti.

Sfornate e lasciate intiepidire, capovolgete la torta, spolverizzate con dello zucchero a velo e servite!

Se questa ricetta ti è piaciuta, condividila e continua a seguirci su www.lemillericette.it

Condividi
RICEVI LE NUOVE RICETTE IN ANTEPRIMA SU WHATSAPP, direttamente sulla tua chat! Salva il mio numero di telefono +393791029645, memorizzalo come Lory Lemillericette e scrivimi su whatsapp il tuo NOME e COGNOME.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.