Go Back

Biscotti a scacchi

Chef: Manuela Montalbano
Golosi biscotti molto scenografici, i biscotti a scacchi sono semplici da realizzare d perfetti anche da servire ad una festa con buffet.
Stampa Salva Pin Condividi su Facebook
Preparazione 1 h
Cottura 15 min
Tempo totale 1 h 15 min
Portata Pasticcini e Dolcetti
Cucina Italiana
Porzioni 25 Biscotti
Calorie 224 kcal

Ingredienti  

dosi per 20-25 biscotti: (Se avete intenzione di farne di più per consumarli durante tutta la settimana, potete raddoppiare le dosi) 270 g farina 00

  • 20 g cacao amaro in polvere
  • 150 g burro
  • mezzo uovo circa 35 g
  • 100 g zucchero a velo
  • 1 pizzico di vanillina
  • 1 albume per spennellare

Preparazione della ricetta
 

  • Impastare il burro con 250 g di farina (lasciare da parte i restanti 20 g, che ci serviranno successivamente), l’uovo, lo zucchero e la vanillina (un pizzico).
  • Quando avremo ottenuto un impasto morbido dividerlo in due parti uguali e aggiungere in una parte i 20 g di farina rimasti e nell’altra parte i 20 g di cacao amaro.
  • Impastare i composti separatamente, fino ad ottenere due frolle, una bianca e una nera.
  • Se le frolle ottenute risultano eccessivamente morbide, farle rassodare in frigo per circa 15-20 minuti e dopo continuare con il procedimento; altrimenti procedere immediatamente stendendo le frolle spesse circa 1 cm o poco meno, cercare di dargli una forma il più rettangolare possibile (io ho ricavato due rettangoli di 26×11 cm) e in modo tale che risultino uguali tra loro.
  • Spennellare la frolla bianca con l’albume e sovrapporgli la frolla nera in modo che aderisca completamente, per questa operazione possiamo aiutarci con il matterello, facendolo rotolare sulla frolla nera senza pressare troppo.
  • Avvolgere le due frolle sovrapposte nella carta forno o nella pellicola trasparente e riporre in frigo per un paio di ore, in modo tale risulti ben soda e compatta.
  • Trascorse le due ore, ricavare dalla frolla delle strisce di pasta spesse circa 1 cm.
  • Serviranno 9 strisce per assemblare il panetto da cui ricaveremo i biscotti.
  • Unire tra di loro spennellando con l’albume 3 strisce di pasta, in modo tale che i colori si alternino (quindi bianco-nero, bianco-nero, bianco-nero).
  • Ripetere l’operazione, facendo un’altro strato sopra a quello già realizzato alternando i colori (quindi nero-bianco, nero-bianco, nero-bianco).
  • Fare un terzo strato seguendo il procedimento che abbiamo usato per i primi due (alternando nuovamenti i colori rispetto allo strato sottostante) e questo è il panetto che dovremo ottenere.
  • Sembrano operazioni complicate ma non lo sono affatto.
  • Ricordiamoci sempre di spennellare con l’albume tutte le parti che devono aderire tra di loro.
  • Se non siete dei perfezionisti potete lasciare rassodare il panetto in frigo per due orette al massimo, per poi procedere al taglio e alla cottura in forno; ma se volete dei biscotti a scacchi perfetti, il consiglio è quello di tenere in frigo il panetto almeno per una notte, così durante il taglio i colori non si mischieranno tra di loro.
  • Disporre i biscotti a scacchi in una teglia rivestita di carta forno, ben separati l’uno dall’altro. Infornare a 180° per 15 minuti circa. Lasciare raffreddare i biscotti a scacchi prima di servirli o trasferli nella biscottiera.