Go Back

Pasta Paradiso

Chef: Francesca Pellicani
Una torta che, almeno una volta nella vita, merita di essere preparata. La pasta Paradiso del maestro Santin è spettacolare sotto tutti i punti di vista.
5 da 1 voto
Stampa Salva Pin Condividi su Facebook
Preparazione 20 min
Cottura 40 min
Tempo totale 1 h
Portata Crostate e Torte da colazione
Cucina Italiana
Porzioni 8 Persone
Calorie 300 kcal

Ingredienti  

  • 300 g burro morbido
  • 300 g zucchero semolato
  • 200 g tuorli
  • 150 g farina 00
  • 150 g fecola di patate
  • 120 g albumi
  • 1 limone o lime

Preparazione della ricetta
 

La ricetta di oggi è: pasta paradiso

  • Tagliare il burro a piccoli pezzi e lasciarlo ammorbidire a temperatura ambiente, dopodiché lavorarlo con una frusta fino a ottenere un composto morbido e montato.
  • Aggiungere i tuorli, gradualmente, mescolando con una frusta: non aggiungere altri tuorli finché la parte di tuorlo precedentemente inserita non è stata assorbita.
  • Unire a poco a poco anche i 250 g di zucchero e continuare a montare.
  • Aggiungere la scorza grattugiata del lime.
  • Setacciare la farina con la fecola di patate e cominciare a versarla sull’impasto, lavorando sempre con una frusta dall’alto verso il basso.
  • A parte, montare gli albumi con i restanti 50 g di zucchero, fino a ottenere una meringa bella soda e lucida.
  • Incorporare nell’impasto una generosa cucchiaiata di albumi montati, poi versarlo sulla meringa, sempre lavorandolo dall’alto verso il basso.
  • Accendere il forno a 170°. Imburrare e infarinare una tortiera da 26-28 cm di diametro.
  • Versarvi l’impasto e infornare per circa 40 minuti oppure finché il dolce si presenta asciutto facendo la prova stecchino.
  • Far raffreddare, cospargere a piacere con zucchero al velo.
  • La pasta Paradiso è pronta per essere gustata.