Go Back

Pasta con cipolle di Tropea

Chef: Simone Mastrantonio
Una pasta dalle consistenze variegate e contrastanti, per un primo semplicemente SUBLIME!
Stampa Salva Pin Condividi su Facebook
Preparazione 20 min
Cottura 10 min
Tempo totale 30 min
Portata Primi Piatti
Cucina Italiana
Porzioni 1 persona
Calorie 300 kcal

Ingredienti  

Cosa ci serve per gli spaghetti alle cipolle

  • 100 g. spaghetto quadrato integrale n°1 La Molisana
  • 125 g. asparagi
  • 1 robiola da 100 g.
  • 1/2 cipolla rossa di Tropea
  • Limone scorza + succo bio
  • Olio sale , Pepe nero q.b.

Preparazione della ricetta
 

Come preparare gli spaghetti alla robiola

  • Mettere a bollire una pentola con acqua salata, dove cuocere gli spaghetti.
  • Nel frattempo, lavare gli asparagi, spellarli dalla punta in giù, eliminare la parte finale e dividere le punte dalla parte centrale: le punte metterle da parte.
  • Tagliare a rondelle gli asparagi e a fettine sottili la cipolla.
  • Ricavare la scorza di limone.
  • Fare scaldare un giro d'olio in padella antiaderente, aggiungere la cipolla e appena inizia a prendere colore, unire gli asparagi a rondelle, la scorza di limone, un pizzico di sale e pepe.
  • Aggiungere due mestoli di acqua e far cuocere a fiamma moderata per 6-7 minuti, se necessario versare altra acqua.
  • Nel frattempo, tagliare a fettine sottili le punte e metterle in una ciotola, condire con olio, sale, pepe e qualche goccia di succo del limone, coprire con pellicola e lasciate marinare per 30 minuti.
  • Frullate gli asparagi, la scorza di limone e la cipolla con la robiola utilizzando il minipimer, in modo da ottenere una crema omogenea; se necessario aggiungere poca acqua.
  • Una volta in ebollizione, calare gli spaghetti e farli cuocere per metà del tempo indicato sulla confezione.
  • Grattugiare del pepe nero nella stessa padella dove avete cotto gli asparagi a rondelle e farlo tostare per qualche minuto dopodiché, unire gli spaghetti e terminare la cottura aggiungendo man mano mestoli di acqua bollente.
  • Aggiungere la crema di asparagi, mescolare e mantecare .
  • Se necessario, regolare la densità della crema, aggiungendo acqua.
  • Servire gli spaghetti su un piatto fondo, formando un nido di spaghetti e completare il piatto con qualche cucchiaio di crema, posizionando sopra le punte di asparagi marinate.