GNUDI TOSCANI al POMODORO appetitosi e semplicissimi

Oggi vediamo insieme come fare gli gnudi toscani.

Gli gnudi sono dei grandi gnocchi preparati con spinaci freschi e ricotta, tipici della tradizione contadina Toscana. In gergo il termine gnudi vuol dire “nudi” è si differenziano dai ravioli, in quanto il ripieno non è ricoperto da sfoglia di pasta, bensì sono appunto nudi. Si possono condire con sugo di pomodoro oppure con burro e salvia… a seconda del vostro gusto o della circostanza.

GNUDI TOSCANI AL POMODORO

Chef: Oana Maria Danu
Hai mai assaggiato gli gnudi? Un delizioso primo piatto di origine toscana che delizierà il palato di tutta la famiglia. Provali e sentirai che delizia!
5 da 3 voti
Stampa Salva Pin Condividi su Facebook
Preparazione 30 min
Cottura 10 min
Tempo totale 40 min
Portata Primi Piatti
Cucina Italiana
Porzioni 2 Persone
Calorie 214 kcal

Ingredienti  

Cosa occorre per fare gli gnudi toscani

    Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il gruppo Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità.

    Puoi anche riceverle via email, iscrivendoti gratis alla nostra Newsletter.

    Per gli gnudi

    • 500 g spinaci freschi
    • 250 g ricotta
    • 1 uovo
    • 1 cucchiaio parmigiano
    • 50 g farina 00 + quella per infarinare
    • 1 spicchio aglio
    • olio extravergine d’oliva
    • sale
    • pepe
    • Noce moscata

    Per il sugo di pomodoro

    • 500 ml passata di pomodoro
    • 1 spicchio aglio
    • olio extravergine d’oliva
    • sale

    Preparazione della ricetta
     

    Come fare gli gnudi toscani

      Cuocere gli spinaci

      • Lavare gli spinaci e tagliare i gambi più duri.
      • Far scaldare due cucchiai di olio extravergine di oliva in una padella con uno spicchio di aglio e mettere a cuocere gli spinaci.
      • Coprire con il coperchio e farli cuocere per circa 15 minuti, poi togliere il coperchio (quando gli spinaci saranno completamente cotti).

      Preparare gli gnudi

      • Mettere gli spinaci cotti su un tagliere e tagliuzzarli.
      • Porli in una ciotola insieme alla ricotta e mescolare.
      • Unire l’uovo, il parmigiano, la farina, il sale, il pepe e la noce moscata ed impastare con le mani in modo da amalgamare tutti gli ingredienti.
      • Formare tante palline della stessa dimensione e passarle nella farina.

      Fare il sugo di pomodoro

      • Far scaldare due cucchiai di olio extravergine di oliva in una pentola con uno spicchio di aglio e versare la passata di pomodoro, facendo cuocere il sugo a fuoco alto per uno o due minuti.
      • Salare, abbassare il fuoco al minimo e cuocere per circa 10 o 15 minuti il sugo di pomodoro, in modo che si asciughi.

      Cuocere gli gnudi

      • Mettere sul fornello una pentola di acqua, farla bollire, salare e cuocere gli gnudi.
      • Far bollire gli gnudi toscani per 5 minuti, poi scolarli e farli saltare con il sugo di pomodoro. Se piace, spolverizzare con pecorino (se non piace si può usare parmigiano).
      • Se ami le ricette di questa regione, clicca su ricette toscane e le troverai tutte!
      Condividi con gli amici…

      1 commento su “GNUDI TOSCANI al POMODORO appetitosi e semplicissimi”

      Lascia un commento

      Recipe Rating




      Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.