GNUDI TOSCANI al POMODORO appetitosi e semplicissimi

In cucina...

Seguici sui social

259,149FanMi piace
104,704FollowerSegui
76,076FollowerSegui
350FollowerSegui
495FollowerSegui

Oggi vediamo insieme come fare gli gnudi toscani.

Gli gnudi sono dei grandi gnocchi preparati con spinaci freschi e ricotta, tipici della tradizione contadina Toscana. In gergo il termine gnudi vuol dire “nudi” è si differenziano dai ravioli, in quanto il ripieno non è ricoperto da sfoglia di pasta, bensì sono appunto nudi. Si possono condire con sugo di pomodoro oppure con burro e salvia… a seconda del vostro gusto o della circostanza.

RICEVI LE NUOVE RICETTE IN ANTEPRIMA SU WHATSAPP, direttamente sulla tua chat! Salva il mio numero di telefono +393791029645, memorizzalo come Lory Lemillericette e scrivimi su whatsapp il tuo NOME e COGNOME. Puoi anche riceverle via email, iscrivendoti gratis alla nostra Newsletter.
Gnudi Toscani Al Pomodoro Appetitosi E Semplicissimi

GNUDI TOSCANI AL POMODORO

Chef: Oana Maria Danu
Hai mai assaggiato gli gnudi? Un delizioso primo piatto di origine toscana che delizierà il palato di tutta la famiglia. Provali e sentirai che delizia!
5 da 3 voti
Preparazione 30 min
Cottura 10 min
Tempo totale 40 min
Portata Primi Piatti
Cucina Italiana
Porzioni 2 Persone
Calorie 214 kcal

Ingredienti
  

Cosa occorre per fare gli gnudi toscani

    Per gli gnudi

    • 500 g spinaci freschi
    • 250 g ricotta
    • 1 uovo
    • 1 cucchiaio parmigiano
    • 50 g farina 00 + quella per infarinare
    • 1 spicchio aglio
    • olio extravergine d’oliva
    • sale
    • pepe
    • Noce moscata

    Per il sugo di pomodoro

    • 500 ml passata di pomodoro
    • 1 spicchio aglio
    • olio extravergine d’oliva
    • sale

    Istruzioni
     

    Come fare gli gnudi toscani

      Cuocere gli spinaci

      • Lavare gli spinaci e tagliare i gambi più duri.
      • Far scaldare due cucchiai di olio extravergine di oliva in una padella con uno spicchio di aglio e mettere a cuocere gli spinaci.
      • Coprire con il coperchio e farli cuocere per circa 15 minuti, poi togliere il coperchio (quando gli spinaci saranno completamente cotti).

      Preparare gli gnudi

      • Mettere gli spinaci cotti su un tagliere e tagliuzzarli.
      • Porli in una ciotola insieme alla ricotta e mescolare.
      • Unire l’uovo, il parmigiano, la farina, il sale, il pepe e la noce moscata ed impastare con le mani in modo da amalgamare tutti gli ingredienti.
      • Formare tante palline della stessa dimensione e passarle nella farina.

      Fare il sugo di pomodoro

      • Far scaldare due cucchiai di olio extravergine di oliva in una pentola con uno spicchio di aglio e versare la passata di pomodoro, facendo cuocere il sugo a fuoco alto per uno o due minuti.
      • Salare, abbassare il fuoco al minimo e cuocere per circa 10 o 15 minuti il sugo di pomodoro, in modo che si asciughi.

      Cuocere gli gnudi

      • Mettere sul fornello una pentola di acqua, farla bollire, salare e cuocere gli gnudi.
      • Far bollire gli gnudi toscani per 5 minuti, poi scolarli e farli saltare con il sugo di pomodoro. Se piace, spolverizzare con pecorino (se non piace si può usare parmigiano).
      • Se ami le ricette di questa regione, clicca su ricette toscane e le troverai tutte!

      1 commento

      LASCIA UN COMMENTO

      Recipe Rating




      Per favore inserisci il tuo commento!
      Per favore inserisci il tuo nome qui

      Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

      Ultime ricette

      Altre golosità per te...