Reginelle – ricetta palermitana

Reginelle: biscotti di sesamo siciliani, perfetti con thè e bevande calde o fredde.

Fragranti, croccanti e porosi, sono il biscotto perfetto per essere inzuppato nel latte, nel caffè o in qualsiasi bevanda calda e fumante.

Reginelle- ricetta palermitana

Reginelle: i biscotti siciliani al sesamo più buoni che ci siano
Stampa Salva Pin Condividi su Facebook
Preparazione 10 min
Cottura 20 min
Tempo totale 30 min
Portata Snack
Cucina Italiana
Porzioni 20
Calorie 200 kcal

Ingredienti  

Iscriviti sul nostro gruppo Facebook, cliccando qui e partecipa anche tu con ricette e consigli.

Cosa ci serve per le reginelle palermitane

  • 500 g. farina 00
  • 170 g. zucchero semolato
  • 1 uovo
  • 170 g. strutto
  • 5 g. lievito in polvere per dolci
  • 120 g. sesamo
  • 4 cucchiai acqua tiepida
  • Un cucchiaino di marmellata meglio se di mandarini
  • Un cucchiaino di estratto di vaniglia Un pizzico di sale

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il gruppo Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità.

Puoi anche riceverle via email, iscrivendoti gratis alla nostra Newsletter.

Preparazione della ricetta
 

Come preparare le reginelle palermitane

  • Mettere la farina setacciata con il lievito in una ciotola e tagliate a pezzetti lo strutto.
  • Amalgamare i due ingredienti con l’ausilio delle mani fino ad ottenere un composto sabbioso.
  • A questo punto aggiungete lo zucchero semolato, l’estratto di vaniglia, un pizzico di sale.
  • Aggiungere l’uovo, il cucchiaino di marmellata e l’acqua.
  • Impastare incorporando bene tutti gli ingredienti, fare una palla, appiattendola un po’.
  • Avvolgerla nella pellicola e metterla nel frigo.
  • Trascorso il tempo necessario tirare fuori l’impasto e ricavare dei filoncini della lunghezza di circa 5-6 cm e dalla larghezza di 2-3 cm (durante la cottura lieviteranno e si allargheranno).
  • Accendere il forno a 180° C e prima di infornarli aspettate almeno venti minuti per permettere al forno di scaldarsi per bene.
  • Mettere il sesamo in un piatto basso e largo e inumidire i semi con 2-3 cucchiai d’acqua.
  • Il sesamo non deve galleggiare nell’acqua ma solo ben imbevuto.
  • Prima di infornare i biscotti fateli rotolare nel sesamo cercando di ricoprirli per bene.
  • Sulla teglia distanziarli per evitare che durante la cottura si attacchino.
  • Una volta cotti sfornarli e lasciarli riposare.
  • Si possono conservare per alcuni giorni all’interno di una scatola di latta.
  • Sono ottimi se accompagnati da un buon tè o altra bevanda calda.

Lascia un commento

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.