SCORZE D’ARANCIA CANDITE facili ed economiche, per FARCIRE e DECORARE

Oggi vediamo insieme come fare le scorze d’arancia candite.

Ed ecco le scorzette d’arancia candite fatte da te per usarle nelle tue torte, mi raccomando usa arance non trattate. Possono essere utilizzate per arricchire colombe, panettoni, torte e biscotti. Si possono ricoprire con il cioccolato fondente, sciolto a bagnomaria, nel quale si potranno intingere le scorzette una ad una. Poca spesa e tanta resa, visto il loro prezzo nei supermercati!

SCORZE D’ARANCIA CANDITE

Ottima idea, preparare le scorze di arancia candite in casa, si risparmiano soldi e si ottiene un prodotto sano e genuino.
Stampa
Salva Pin Condividi su Facebook
Preparazione 40 min
Cottura 10 min
Tempo totale 50 min
Portata Marmellate e Conserve
Cucina Italiana
Porzioni 8 Persone
Calorie 180 kcal

Ingredienti  

Iscriviti sul nostro gruppo Facebook, cliccando qui e partecipa anche tu con ricette e consigli.

  • bucce di arancia qb
  • zucchero qb
  • acqua qb

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il gruppo Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità.

Puoi anche riceverle via email, iscrivendoti gratis alla nostra Newsletter.

Preparazione della ricetta
 

  • Iniziare la preparazione delle scorze d’arancia candite.

Sbucciare le arance

  • Si può usare il quantitativo di bucce desiderato, l’acqua e lo zucchero saranno proporzionati. Il tutto sarà spiegato più avanti, leggendo la ricetta.
  • Privare le arance della buccia, scartando la parte superiore e inferiore, incidere le arance dall’alto verso il basso ottenendo 4 parti.
  • Delicatamente staccare la buccia dall’arancia con le mani, mettere in un recipiente coperte di acqua fredda per 2 giorni, cambiando l’acqua almeno 5 volte al giorno (serve per togliere l’amaro della bucce).

Cuocere le bucce

  • Tagliare le bucce a strisce di 1 cm di larghezza, mettere in una pentola con abbondante acqua, portare ad ebollizione.
  • Spegnere, scolare e rimettere in pentola con acqua fredda.
  • Quest’ultimo procedimento va fatto per 3 volte.

Caramellare le scorze d’arancia

  • Infine prendere una padella ampia, pesare le bucce e versare l’acqua e lo zucchero per lo stesso peso delle bucce (se le bucce pesano 300 g, mettere 300 g acqua e 300 g zucchero), versare tutto nella padella e far consumare il liquido.
  • Saranno pronte una volta che il liquido sará stato completamente assorbito dalle scorzette; fare attenzione all’ultima fase, a non bruciare le scorzette, girandole spesso e delicatamente.

Asciugatura e conservazione

  • Versarle su carta da forno, separandole una dall’altra e far asciugare per 2 giorni. Mettere in un barattolo e conservare in frigo.
  • Le scorzette d’arancia candite sono pronte per essere gustate.

Lascia un commento

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.