VORTICE D’AMORE

Una torta superscenografica: tutti vi faranno certamente i complimenti!

Garantito al 100%!

Vortice d’amore

Senza dubbio preparare questa torta richiede un minimo di abilità, un po' complicata nella preparazione ma tutti i vostri sforzi verranno ripagati perché è squisita!
Stampa Salva Pin Condividi su Facebook
Preparazione 30 min
Cottura 30 min
Tempo totale 1 h
Portata Dessert
Cucina Italiana
Porzioni 16
Calorie 200 kcal

Attrezzatura

Iscriviti sul nostro gruppo Facebook, cliccando qui e partecipa anche tu con ricette e consigli.

  • stampo specifico con la spirale+ un anello di 16 cm

Ingredienti  

Cosa ci serve per preparare il vortice d'amore

    Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il gruppo Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità.

    Puoi anche riceverle via email, iscrivendoti gratis alla nostra Newsletter.

    Per la gelee

    • 200 g di purea di fragole e lamponi
    • 90 g di zucchero
    • 35 g di destrosio sostituibile con altro zucchero
    • 8 g di gelatina ammollata e strizzata
    • 15 g di succo di limone
    • per la crema allo yogurt
    • 250 g di yogurt greco
    • 130 g di meringa italiana
    • 100 g di panna fresca
    • 5 g di gelatina ammollata e strizzata

    Per la namelaka

    • 340 g di cioccolato bianco
    • 400 g di panna fresca
    • 200 ml di latte
    • 120 g di succo di lime
    • 5 g di gelatina ammollata e strizzata
    • per il dacquoise alle mandorle
    • 200 g di albumi
    • 125 g di zucchero
    • 185 g di farina di mandorle si può fare anche con farina di nocciole
    • 135 g di zucchero
    • 50 g di farina 00

    Per la meringa italiana

    • 50 g di albume
    • 100 g di zucchero
    • 40 ml di acqua
    • qualche goccia di limone o limoncello

    Per la glassa a specchio

    • 100 g di latte condensato
    • 150 ml di acqua
    • 150 g di zucchero
    • 150 g di glucosio
    • 150 g di cioccolato bianco
    • 10 g di gelatina ammollata e strizzata

    Preparazione della ricetta
     

    Come preparare il vortice d'amore

      Per la meringa italiana

      • Per la meringa portare l’acqua con lo zucchero a 121°C, versarla a filo negli albumi semimontati e continuare a montare fino a raffreddamento. Se si mette il limone va messo subito negli albumi altrimenti il limoncello va aggiunto quando è quasi freddo. Per la dacquoise (ricetta di Montersino)
      • Montare gli albumi con 125 g di zucchero, poi aggiungere la farina di mandorle miscelata col resto di zucchero e la farina 00.
      • Stendere l’impasto in una teglia ricoperta di carta-forno a uno spessore di 1 cm circa e cuocere a 180°C per 7/8 minuti mettendo un cucchiaio di legno nello sportello per fare uscire il vapore. Ne verrà in abbondanza ma si può congelare per un’altra occasione.

      Per la namelaka

      • Per la namelaka scaldare il latte, aggiungere il cioccolato tritato, la gelatina ammollata e strizzata e mescolare bene. Aggiungere la panna liquida e passare il minipimer cercando di non inglobare aria.
      • Aggiungere il succo di lime ed eventualmente del colorante (io ho messo del verde per simulare il colore del lime.
      • Coprire con pellicola a contatto e fare riposare in frigo per 10/12 ore. Per la crema allo yogurt scaldare 2 cucchiai di panna e scioglierci la gelatina ammollata e strizzata. Mescolare lo yogurt alla meringa e aggiungere la panna semimontata, poi per ultimo unire la panna con la gelatina.

      Per la gelèe

      • Per la gelèe frullare la frutta e passarla al colino, scaldarne 2 cucchiai, aggiungere lo zucchero, il destrosio e la gelatina ammollata e strizzata. Riunire con la frutta fredda e versare in un anello di 16 cm, poi congelare.

      Per la glassa a specchio

      • Per la glassa a specchio portare a 103°C l’acqua con lo zucchero e il glucosio, togliere dal fuoco e aggiungere il latte condensato, poi la gelatina.
      • Aggiungere anche il cioccolato e mescolare bene fino a scioglimento.
      • Passare con il minipimer per 2/3 minuti cercando di non inglobare aria poi filtrare con un colino e porre in frigo coperta con pellicola a contatto per 24 ore.

      Assemblaggio

      • Versare nello stampo spacifico la crema di yogurt battendo delicatamente sul piano per evitare che rimangano dei “buchi” e congelare.
      • Riprendere quando sarà congelato e inserire il disco di gelèe congelato al centro, poi versare sopra la namelaka fino a quasi riempirlo. Poggiare sopra un disco di dacquoise premendolo appena nella namelaka e rimettere in congelatore. Sformare da congelato con molta delicatezza, poi decorarlo. Io ho spruzzato la spray effetto velluto.
      • Scaldare la glassa a specchio e portarla a 45°C mescolandola bene, poi lasciarla raffreddare un attimo e colarla a una temperatura che va da 30/35°C. Io l’ho messa in un sac-a poche, ho fatto un piccolo buco e l’ho colata nella spirale. I cuoricini li ho fatti con della gelèe che avevo in abbondanza e ho glassato anche loro.

      Lascia un commento

      Recipe Rating




      Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.