GELATO ALLA RICOTTA, SENZA PANNA NÉ GELATIERA

Un gelato per rinfrescarsi… senza gelatiera!

In queste torride giornate, un gelato rinfrescante pronto in poco tempo è l’ideale per trovare refrigerio.

Questo delizioso gelato alla ricotta vi rinfrescherà il palato, se poi volete un tocco in più , aggiungete dei croccanti amaretti. Oppure del topping al cioccolato. O ancora, del liquore.

Gelato alla ricotta, senza panna nè gelatiera

Chef: Anna Castiello
Un gelato superflash, facile e veloce da preparare. Non vi serve la panna, e nemmeno la gelatiera!
"COME???" direte voi.
Ecco la ricetta passo per passo 😉
Stampa Salva Pin Condividi su Facebook
Preparazione 15 min
Tempo totale 15 min
Portata Gelati e semifreddi
Cucina Italiana
Porzioni 5
Calorie 212 kcal

Ingredienti  

Cosa ci serve per il gelato senza panna

  • 250 g. ricotta vaccina
  • 170 g. latte condensato
  • 1 cucchiaio raso di liquore amaretto
  • una decina di amaretti

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il gruppo Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità.

Puoi anche riceverle via email, iscrivendoti gratis alla nostra Newsletter.

Preparazione della ricetta
 

Come preparare il gelato senza panna

  • Lavorare con una frusta a mano la ricotta, unire il liquore ed incorporarlo perfettamente. Iniziare ad aggiungere il latte condensato a filo, continuando ad amalgamarlo alla ricotta.
  • Unire gli amaretti tritati grossolanamente e montare ancora il composto per qualche minuto, finché non avrà un aspetto spumoso.
  • Versare il composto in un contenitore, meglio se di acciaio inox, coprirlo con un foglio di alluminio e metterlo nel freezer.
  • Meglio prepararlo il giorno prima perché data l’assenza di panna avrà tutto il tempo necessario per gelare (ad esempio prepararlo la sera, così resterà nel freezer tutta la notte).
  • Non è necessario mescolare, dopo qualche ora per rompere i cristalli di ghiaccio, perché il liquore ed il latte condensato impediscono la formazione.
  • Non bisogna neppure usare il mixer prima di servirlo per renderlo cremoso, perché mantiene una consistenza soffice, tanto da poterlo servire pochi minuti dopo averlo estratto dal freezer.
  • Si può personalizzare secondo i propri gusti, utilizzando al posto degli amaretti dei biscotti o del cioccolato tritati e variare il liquore, è più leggero del gelato preparato con panna o uova ed è ottimo.
Condividi con gli amici…

Lascia un commento

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.