MINI PANDORO DECORATO

Mini pandoro decorato: il protagonista delle vostre feste natalizie.

Sorprendi i tuoi ospiti con questi gioiellini di pasticceria golosi ed eleganti, per un Natale semplicemente magico!

Mini pandoro decorato

Chef: Melissa Carpineta
Pandoro sì, ma monoporzione! I pandorini decorati saranno i protagonisti della vostra tavola.
Stampa Salva Pin Condividi su Facebook
Preparazione 10 min
Cottura 25 min
Lievitazione 4 h
Tempo totale 4 h 35 min
Portata Pane e Lievitati
Cucina Italiana
Porzioni 6 pandorini
Calorie 220 kcal

Ingredienti  

Iscriviti sul nostro gruppo Facebook, cliccando qui e partecipa anche tu con ricette e consigli.

Cosa ci serve per preparare il mini pandoro decorato

  • ngredienti per 9 pandorini:
  • 280 g. farina manitoba
  • 80 g. zucchero semolato
  • 90 g. burro ammorbidito
  • 130 ml latte
  • 1 uova intero
  • 10 g. lievito di birra fresco
  • 2 cucchiaini di miele
  • 1 fialetta di essenza di vaniglia
  • 1/2 fialetta di essenza di limone
  • 1 cucchiaino di malto d’orzo
  • 1 cucchiaino di sale
  • Pasta di zucchero per decorare

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il gruppo Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità.

Puoi anche riceverle via email, iscrivendoti gratis alla nostra Newsletter.

Preparazione della ricetta
 

Come preparare il mini pandoro decorato

  • Per preparare i pandorini iniziate a preparare un lievitino: mettete in una ciotola 50 g di farina (che andrete a prelevare dal totale) ed unite il latte tiepido nel quale avrete sciolto il lievito. Lavorate il tutto con una forchetta e mettete poi il lievitino da parte a farlo riposare una mezz’oretta.
  • Trascorso questo tempo, quando vedrete che in superficie si saranno formate delle bollicine mettete la farina rimanente in una ciotola, aggiungete lo zucchero, il miele, il malto ed il lievitino ed iniziare a lavorare (preferibilmente con una planetaria o un’impastatrice).
  • Quando vedete che gli ingredienti iniziano ad amalgamarsi tra di loro, aggiungete l’uovo leggermente sbattuto e quando sarà stato assorbito anche il burro ammorbidito a pezzetti, continuando la lavorazione per una mezz’oretta. Il tempo di lavorazione dell’impasto è fondamentale, una lunga lavorazione serve alla farina affinchè possa rilasciare il glutine e rendere al meglio.
  • Quasi a fine lavorazione, quando vedete che l’impasto si sarà incordato al gancio, aggiungete il sale, l’essenza di vaniglia e di limone.
  • Trasferite l’impasto in una ciotola di vetro e lasciateli lievitare per 4 ore, o fino al raddoppio.
  • A questo punto riprende l’impasto, staccatene dei pezzetti di 70 gr di peso (non oltre), arrotondateli un po’ con le mani e riponeteli nello stampo per pandorini, con le chiusure verso il basso. Lasciate lievitare nuovamente i pandorini fino al raddoppio, in forno spento con la luce accesa, ci vorranno ancora circa 3 ore.
  • Ora infornate i pandorini in forno preriscaldato a 180° per 20 minuti circa, poi sfornateli, lasciateli raffreddare e decorateli con la pasta di zucchero.

Lascia un commento

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.