NASTRINE FACILISSIME

Nastrine facilissime

Chef: Antonella Audino
Tutta la bontà delle nastrine come quelle della mulino bianco direttamente sulla vostra tavola, per essere consumate a colazione.
Immerse nel vostro cappuccino fumante con tanta schiuma, una vera delizia. Solo con ingredienti sani e genuini, senza conservanti. La colazione ideale per grandi e piccini
Stampa Salva Pin Condividi su Facebook
Cottura 30 min
Portata Snack
Cucina Italiana
Porzioni 15
Calorie 200 kcal

Ingredienti  

Cosa ci serve per le nastrine

  • 250 g Farina 00
  • 250 g Farina w 330
  • 250 ml latte
  • 80 g zucchero
  • 60 g burro
  • 10 g lievito di birra fresco
  • 3 tuorlo
  • 1 cucchiaino miele
  • 5 g sale
  • 100 g arancia candita
  • 1 arancia grattugiata
  • 120 g zucchero di canna
  • 120 g burro morbido

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il gruppo Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità.

Puoi anche riceverle via email, iscrivendoti gratis alla nostra Newsletter.

Preparazione della ricetta
 

Come preparare le nastrine

  • Cominciamo preparando un lievitino con: 100 gr.di farina presa dal totale 100 gr.di latte preso dal totale 10 gr di ldb 1 cucchiaino di miele Preparazione: far lievitare per 40 minuti o finchè non vedremo il lievitino gonfio e con tante bollicine.ù
  • Inserire in un mixer da cucina o un tritaverdure l’arancia candita con 50 ml di latte e frullare facendo diventare le arance candite una polpa, il liquido aiuterà in questa operazione.
  • Aggiungiamo il restante latte e grattugiamo la buccia di un’arancia fresca, in modo che il latte si aromatizzi mentre il lievito matura.
  • Al raddoppio del lievitino dare una mescolata delicatamente e cominciare ad aggiungere gradatamente ed alternativamente farina e latte, tuorli uno ad uno (3 di medie dimensioni) ad uno con un terzo dello zucchero su di ogni tuorlo, fino al completo assorbimento.
  • A questo punto inserire i pezzetti di burro a temperatura ambiente ed inserire i successivi dopo l’assorbimento del precedente, con l’ultimo burro inserire il sale fino a completa incordatura.
  • Ci vorranno circa 10 minuti per incordare, ribaltando spesso l’impasto e rifiniamo con qualche minuto di gancio. L’impasto è morbido, ma sodo, stendendolo non è elastico bensì molto maneggevole
  • . Mettere l’impasto in ciotola rincalzando da sotto per un paio di giri, sigillare con pellicola e dopo 20 minuti poniamo in frigo almeno 3 ore o anche tutta la notte.
  • Se intendiamo fare un riposo notturno useremo tutta W330, altrimenti come sopra.
  • Tirate fuori il panetto dal frigo, dividere in 2 e stendere formando dei rettangoli regolari, che cercheremo di pareggiare ai lati.
  • Spalmiamo la farcia di burro e zucchero con una spatolina su circa 8 cm dal lato corto e giriamo questa parte su se stessa e di nuovo spalmiamo sempre sul lato che arrotoliamo, fino a fare almeno cinque pieghe (compresa la chiusura che ovviamente non spalmiamo), praticamente una fisarmonica.
  • Pressiamo leggermente con mattarello in tutte le direzioni e mettiamo il panetto in frigo per un’oretta o più a seconda del tempo a disposizione, così il burro si ricompatta.
  • Tirato fuori dal frigo, tagliamo fette di circa cm1 1,5 le poggiamo distese da vedere i giri ed appiattiamo delicatamente la fetta col mattarello e la giriamo nel mezzo premendoil centro in modo che non si apra e delicatamente col mattarello passiamo sopra.
  • Sistemare man mano nella leccarda con carta forno
  • Facciamo riposare in frigo una mezz’oretta in modo che in burro si rassodi nuovamente,poi lasciamo a lievitare un paio d’ore a temperatura ambiente. Inforniamo a 180 ° forno caldo per circa 12/13 min.
  • Regolatevi che siano ben dorate niente di più, usciamo spennelliamo con l’albume battuto e zucchero di canna, per la crosticina lucida e croccantina, rimettiamo in forno pochissimo tempo solo in modo da ottenere il lucido e facciamo raffreddare.
  • Se questa ricetta ti à piaciuta continua a seguirci su www.lemillericette.it
Condividi con gli amici…

Lascia un commento

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.