PROFITEROLES AL TIRAMISÙ, RICETTA DI MONTERSINO RIVISITATA

Una Montersino ma al caffè!

La crema di Montersino prende il nome dal noto pasticciere Luca Montersino, quella di oggi è una montersino ma leggermente rivisitata 😉

La ricetta classica prevede l’uso di latte, tuorli d’uovo, farina e vaniglia. Noi la abbiamo fatta al caffé 😛
La crema Montersino è deliziosa: consistente, compatta, con una texture perfetta. In questa montagnetta di profiteroles al tiramisù poi è una vera delizia! Provatela con noi

Profiteroles al Tiramisù

Chef: Sandy Greco
Deliziosi profiteroles al tiramisù: scommettiamo che così non li avete mai mangiati?? 😛
Stampa Salva Pin Condividi su Facebook
Preparazione 20 min
Cottura 20 min
Tempo totale 40 min
Portata Dessert
Cucina Italiana
Porzioni 30 profiteroles
Calorie 200 kcal

Ingredienti  

Iscriviti sul nostro gruppo Facebook, cliccando qui e partecipa anche tu con ricette e consigli.

Cosa ci serve per i profiteroles

    Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il gruppo Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità.

    Puoi anche riceverle via email, iscrivendoti gratis alla nostra Newsletter.

    Per la crema al caffè

    • 250 g panna fresca
    • 250 g crema pasticcera
    • 7 g colla di pesce in fogli
    • 50 ml caffè espresso zuccherato
    • una tazzina di liquore al caffè

    Per la glassa

    • 250 g di mascarpone
    • 200 g panna fresca
    • 150 g crema pasticcera
    • 60 g zucchero a velo
    • mezza tazzina di liquore al caffè

    Per la pasta choux

    • 4 uova 250 ml acqua
    • 100 g burro
    • 150 g farina 00
    • un cucchiaino di zucchero
    • pizzico di sale
    • mezzo cucchiaino di lievito per dolci

    Per la crema pasticcera

    • 400 ml latte intero
    • 100 ml panna
    • 2 uova intere
    • 100 g zucchero 2
    • g amido di mais
    • 60 g farina 00
    • 1/2 baccello
    • vaniglia solo i semi

    Preparazione della ricetta
     

    Come preparare i profiteroles al tiramisù

      Per la crema al caffè

      • Riempire una terrina con acqua fredda e mettere a bagno i fogli di colla di pesce. Trascorsi 15 minuti strizzare i fogli e asciugateli con carta cucina. Riscaldare qualche secondo il caffè espresso e sciogliete la gelatina. Stemperare la crema con la frusta e unitelo al caffè.
      • Mescolare bene. Montare la panna ben fredda, unite qualche cucchiaiata di panna alla crema caffè e unite il tutto con delicatezza. Coprire e mettere in frigo.

      Per la crema al mascarpone

      • Unire al mascarpone la crema pasticcera e lo zucchero e mescolate con la frusta, dopodiché incorporate la panna leggermente sbattuta (non montata). Preparazione bignè: Nel tegame fare bollire acqua con burro sale e zucchero. Buttare dentro tutto in un colpo la farina, mescolare fino a che il composto si staccherà dalle pareti del tegame.
      • Fare raffreddare. Aggiungere lievito e con frusta un uovo alla volta. Mettere nella sac a poche e fare tante palline su carta forno. Forno già caldo 180° per 20 minuti.

      Preparazione crema pasticcera

      • Riscaldare il latte con la panna. In un altro tegame amalgamare le uova con lo zucchero, l’amido, la farina e la vaniglia e togliete tutti i grumi.
      • Aggiungere il latte caldo, riportare sul fuoco e mescolare di continuo finché non si addensa. Travasare in una ciotola fredda, coprire con pellicola a contatto e mettere in freezer per una mezz’oretta Finitura del dolce:
      • Dopo aver cotto e fatto raffreddare i bignè, farciteli con la crema al caffè. Glassate i bignè con la glassa al mascarpone, immergendoli nella glassa e aiutandovi con due forchette. Sistemateli in un vassoio e spolverizzateli con del cacao. Conservare in frigo.

      Lascia un commento

      Recipe Rating




      Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.