Vai al contenuto
Home » Batch cooking in estate: ti sveliamo il trucco per sopravvivere al caldo in cucina!

Batch cooking in estate: ti sveliamo il trucco per sopravvivere al caldo in cucina!

  • Serena 
  • 4 min read
batch-cooking

Qualcuno lo chiama istinto di sopravvivenza, altri semplicemente organizzazione: la verità è che il batch cooking ci salva l’estate, soprattutto quando proprio no, non riusciamo a immaginare di trascorrere ogni giorno per due volte al giorno di fronte alla cucina. E quando le alte temperature si fanno sentire, corre l’obbligo di prepararsi in tempo, anche per divertirsi in cucina, per quanto possibile, e portare a tavola tutti i nutrienti necessari per affrontare serenamente i pasti estivi.

Cos’è il batch cooking

batch-cooking-estate-come-fare

La premessa è che mettere in pratica il cosiddetto batch cooking non è per nulla difficile, ed è una tecnica che ti salva l’estate! Durante questo periodo, si sa, non siamo sempre propensi a variare le pietanze da portare a tavola. Anzi, tutt’altro. Spesso riproponiamo gli stessi piatti per mancanza di tempo, o ancora di “voglia” di cucinare. Con il batch cooking, però, non solo mangiamo meglio, ma prepariamo piatti più sani.

Alla base di questo metodo troviamo il desiderio di combinare l’organizzazione dei pasti con un interesse verso il benessere. Praticamente consiste nel cucinare in un solo giorno della settimana tutto ciò che mangeremo per ben 7 giorni. La pianificazione deve essere certosina, con evidenti vantaggi, però, come il risparmio di tempo e di soldi.

Il primo step è la pianificazione, che però può essere anche gratificante, considerando che possiamo usare un sito di ricette come questo per provare tutti quei piatti che normalmente salviamo come preferiti sul telefono per poi puntualmente perderli!

Come pianificare il batch cooking

Vi diamo dei piccoli consigli per iniziare a creare il vostro menù in modo attento e certosino:

  • Necessità ed esigenze: ciascuno di noi ha esigenze particolari a tavola e, no, non sono dettate affatto dai gusti personali. C’è chi, per esempio, presenta delle carenze specifiche di nutrienti, o ancora chi è intollerante al lattosio. Nella pianificazione del batch cooking, questi aspetti vanno considerati;
  • Lista della spesa: una volta stilate abitudini, preferenze e bisogni, si passa alla lista della spesa, che deve essere super dettagliata. Abbiamo detto prima che questo metodo ci insegna a risparmiare e, di fatto, è proprio così, perché aiuta a eliminare gli sprechi o previene gli acquisti impulsivi;
  • Pianificare il giorno in cucina: la sessione di cucina del batch cooking deve essere programmata in anticipo. Ovviamente bisogna avere tutto l’occorrente, quindi oltre agli ingredienti anche eventuali utensili. E tempo libero… naturalmente;
  • Conservare e congelare di conseguenza: una volta preparati i pasti, questi vanno conservati nel modo corretto. Si possono usare dei semplici contenitori.

Consigli per il batch cooking in estate

batch-cooking-in-estate

La chiave per un ottimo batch cooking è la varietà. Quindi, se è vero che preparare le lasagne in estate non è quel che faremmo di solito, è altresì assodato che così possiamo cambiare un po’ le carte in tavola. Possiamo però avere molte delle “basi” già pronte all’occorrenza, come cereali lessati, legumi lessati, verdura cotta, sughi pronti e salse, come salsa di pomodoro, alla norma, pesto di pomodorini secchi o pesto alla genovese.

Per quanto riguarda i secondi, ci si può a dir poco sbizzarrire: arrosto di vitello, roast beef all’inglese, polpettone al forno, o tutte le varianti di polpette possibili, come con carne, pollo, pesce, verdure. Tra i piatti estivi tradizionali da avere sempre in frigorifero, invece, possiamo citare il vitello tonnato, la caponata, l’insalata di polpo o le alici marinate. Con il batch cooking, salviamo l’estate e anche la forma fisica: tanti ottimi cibi da portare in tavola, senza stress.

Ricette e consigli che potrebbero interessarvi:

Caffè freddo, le ricette estive

Come conservare i cibi in frigorifero in estate

Ricette con l’anguria, il frutto dell’estate

Come fare colazione in estate

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.