BISCOTTI DI FROLLA ALLE MANDORLE, morbidissimi e pronti in 10 minuti

BISCOTTI DI FROLLA ALLE MANDORLE, morbidissimi e pronti in 10 minuti

Chef: DORIANA SPATARO
Deliziosi pasticcini perfetti da servire con un buon caffè. I BISCOTTI DI FROLLA ALLE MANDORLE, morbidissimi e pronti in 10 minuti, vi regaleranno una squisita nota di dolcezza!
Stampa Salva Pin Condividi su Facebook
Preparazione 10 min
Cottura 12 min
Tempo totale 22 min
Portata Pasticcini e Dolcetti
Cucina Italian
Porzioni 30 Biscotti
Calorie 310 kcal

Ingredienti  

Iscriviti sul nostro gruppo Facebook, cliccando qui e partecipa anche tu con ricette e consigli.

Per i biscotti

  • 170 g farina
  • 100 g mandorle tritate finemente
  • 90 g zucchero
  • 100 g burro a pezzi
  • 1 uovo
  • 1 bustina vanillina
  • 8 g lievito per dolci
  • 1 fialetta essenza alla mandorla

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il gruppo Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità.

Puoi anche riceverle via email, iscrivendoti gratis alla nostra Newsletter.

Per decorare

  • Ciliege candite qb
  • Mandorle qb
  • Zucchero semolato qb

Preparazione della ricetta
 

  • In una ciotola mescolare la farina, le mandorle, lo zucchero e il lievito, aggiungere il burro e iniziare a impastare.
  • Una volta ottenuto un composto sabbioso, aggiungere l’uovo, la vanillina e l’essenza alla mandorla.
  • Impastare il tutto, fino ad ottenere una frolla morbida, avvolgerla nella pellicola e metterla in frigo per un’ora.
  • Una volta fatta riposare, staccare dalla pasta dei pezzi di 18-20 grammi circa, formare delle palline e passarle nello zucchero.
  • Sistemare i biscotti su una placca da forno rivestita con carta forno, distanziati tra loro e mettere al centro ciliegia o mandorla, pressando leggermente.
  • Cuocere in forno statico già riscaldato a 180 gradi per circa 12 minuti.

Lascia un commento

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.