BOMBETTE SALATE CON BROCCOLI E PHILADELPHIA

Voglia di uno snack veloce perché la fame ti assale a metà pomeriggio?

O sei in cerca di un pranzetto al sacco per il rientro in ufficio di domani?

Le bombette salate sono quello di cui hai bisogno. Broccoli e philadelphia per un gusto esplosivo.

E se ami il piccante, aggiungi della paprika!

Bombette salate con broccoli e philadelphia

Chef: Federica Salmeri
Broccoli e philadelphia: avete mai provato questa combo? Noi sì, e l'abbiamo suggellata nelle bombette più esplosive che ci siano
Stampa Salva Pin Condividi su Facebook
Preparazione 20 min
Cottura 5 min
Tempo totale 25 min
Portata Snack
Cucina Italiana
Porzioni 15 bombette
Calorie 130 kcal

Ingredienti  

Cosa ci serve per preparare le bombette salate con broccoli e philadelphia

  • 250 g farina 00
  • Mezzo cubetto di lievito fresco
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • sale
  • 100 ml di latte
  • 1 uovo

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il gruppo Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità.

Puoi anche riceverle via email, iscrivendoti gratis alla nostra Newsletter.

Preparazione della ricetta
 

Come preparare le bombette salate con broccoli e philadelphia

  • Mettere in una ciotola la farina, l’olio, il sale, l’uovo, il latte e il lievito precedentemente sciolto. Stendere l’impasto in un piano da lavoro e formare un panetto.
  • Mettere il composto in una ciotola unta e lasciarlo lievitare circa 45 minuti.
  • Trascorso il tempo di lievitazione
  • prendere l’impasto e stenderlo con il matterello.
  • Formare dei dischetti e inserite un cucchiaino di Philadelphia e un cucchiaino di broccoli, richiudere con altri dischetti, sigillando i bordi.
  • Nel frattempo scaldare la padella con abbondante olio di mais.
  • Friggere le bombe e rigirarle finché non diventano ben dorate e gonfie.

Lascia un commento

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.