PAN BRIOCHE ALLO YOGURT

Pan brioche allo yogurt

Chef: Marcella Marino
Un panbrioche morbido e spumoso con cui coccolarci a colazione
Stampa Salva Pin Condividi su Facebook
Preparazione 20 min
Cottura 30 min
Tempo totale 50 min
Portata Crostate e Torte da colazione
Cucina Italiana
Porzioni 12 porzioni
Calorie 200 kcal

Ingredienti  

Iscriviti sul nostro gruppo Facebook, cliccando qui e partecipa anche tu con ricette e consigli.

Cosa ci serve per preparare il pan brioche allo yogurt

  • 500 g. farina 00
  • 125 g. yogurt bianco o di soia
  • 100 ml latte o di soia
  • 2 uova
  • 70 g. zucchero semolato
  • Mezzo cubetto di lievito di birra
  • 1 pizzico di sale
  • 70 g. gocce di cioccolato
  • Zucchero a velo per decorare

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il gruppo Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità.

Puoi anche riceverle via email, iscrivendoti gratis alla nostra Newsletter.

Preparazione della ricetta
 

Come preparare il panbrioche allo yogurt

  • Sciogliere il lievito nel latte tiepido con un cucchiaio di zucchero.
  • Nel boccale della planetaria mettere la farina setacciata, lo zucchero, lo yogurt, il sale e il latte con il lievito, azionare la planetaria a velocità media per 10 minuti.
  • Riprendere l'impasto e lavorarlo, poi stendere e mettere le gocce di cioccolato, arrotolare e stendere nuovamente e poi formare una palla
  • Mettere in una ciotola coperta con pellicola, in forno con lucina accesa fino al raddoppio (2 ore circa).
  • Una volta lievitata stendere e poi arrotolare formando un salsicciotto tagliare in otto parti e posizionare in uno stampo per ciambella unto di olio e infarinato. Lasciare lievitare ancora in forno per un'ora circa, poi spennellare la superficie con del latte, in forno a 180° per 25/30 minuti circa.
  • Una volta freddo togliere dallo stampo e decorare con zucchero a velo.

Lascia un commento

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.