Coniglio di Pan brioche: facilissimo da preparare, ideale per chi vuol stupire

Coniglietto di panbrioche

Un tenero coniglietto pasquale di pan brioche: la merenda che farà impazzire i vostri bimbi.

Morbido e spumoso impasto, per un coniglietto simpaticissimo e dolcissimo. I classici pan brioche come quelli della Mulino Bianco, ma a forma di teneri coniglietti.

Volendo, potete farcirlo con gocce di cioccolato. Sorprendete grandi e piccini a Pasqua con questa delizia.

Se volete stupire i vostri familiari, anche con il dessert di fine pasto, provate il tronchetto di Pasqua, dolce last minute, da preparare anche all’ultimo minuto. Ottima se volete fare bella figura senza troppa fatica, la colomba pasquale veloce senza lievitazione e per la merenda i biscotti a forma di uovo di Pasqua, semplicissimi e d’effetto.

Coniglio di Pan brioche

Chef: Berenice Gonzalez
Un tenero coniglietto di panbrioche: il dolce pasquale che farà impazzire i vostri bambini. Non è tenerissimo??
Stampa Salva Pin Condividi su Facebook
Preparazione 40 min
Cottura 25 min
Tempo totale 1 h 5 min
Portata Snack
Cucina Italiana
Porzioni 6 Persone
Calorie 170 kcal

Ingredienti  

Cosa occorre per il coniglio di panbrioche

  • 400 g. farina 00
  • 70 g. zucchero
  • 1 uovo
  • 1/2 cucchiaino sale
  • 150 ml latte tiepido
  • 15 g. lievito di birra fresco
  • 40 g. burro freddo

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il gruppo Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità.

Puoi anche riceverle via email, iscrivendoti gratis alla nostra Newsletter.

Preparazione della ricetta
 

Come preparare il coniglio di panbrioche

  • In una terrina, sciogliere il lievito nel latte tiepido con lo zucchero, aggiungere l’uovo, la farina, il sale ed impastare tutto per bene; aggiungere il burro ed impastare ancora finché il burro non si sarà ben integrato nell’impasto.
  • Fare lievitare l’impasto, coperto con pellicola, fino al raddoppio del volume.
  • Trascorso il tempo di riposo, dividere l’impasto in tre parti: la prima da 240 g, la seconda 40 g e, con il restante panetto, formare un cilindro lungo 60 cm.
  • Creare il corpo come in foto, arrotolando il cilindro a mo’ di chiocciola, poi con il panetto da 240 g dare forma alla testa, formando un cilindro lungo 40-45 cm, e piegandolo in due (come in foto), stringendolo per ricavare la testa e le orecchie.
  • Con l’uva passa ricavare l’occhio che va nella piega del cordone e, con la pallina da 40 g, realizzare la coda.
  • Cuocere il coniglio di Pan brioche a 180 °C in forno statico per 20-25 minuti, dopo averlo spennellato con un tuorlo ed un cucchiaio di latte e decorato a piacere con granella di zucchero, semi, mandorle a lamelle o altro.

Consigli

  • Il coniglio di Pan brioche è perfetto per la colazione di Pasqua "a tema". Sofficissimo, può essere servito al posto della pizza di Pasqua e gustato sia con dolci (marmellata, crema, Nutella) che con salati (affettati, salumi, formaggi).

Come conservare il coniglio di Pan brioche

  • Per una migliore conservazione, chiudere il coniglio di Pan brioche in un sacchetto ermetico. Si può anche fare in anticipo ma, data la sua semplicità di preparazione, meglio realuzzarlo direttamente il giorno di Pasqua, per gustare tutta la fragranza di questa simpaticissima brioche.

Lascia un commento

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.