CANAPÈ CON GAMBERI AL PRUFUMO DI PISTACCHI

I canapè: un modo per colorare e vestire di nuovo il tavolo di buffet e aperitivi, ma anche antipasti.

Un piccolo bocconcino composto da un letto di pane e un condimento cremoso spalmato sopra.

Ha un aspetto estremamente decorativo e per questo è sempre molto apprezzato da tutti in qualsiasi occasione.

Canapè con gamberi al profumo di pistacchi

Chef: Nicole Nadia’s Cook
I canapè: semplicissimi antipasti perfetti per buffet e aperitivi in piedi o all'americana. Prepararli è facilissimo con questa ricetta.
Stampa Salva Pin Condividi su Facebook
Preparazione 30 min
Cottura 30 min
Tempo totale 1 h
Portata Antipasti, Aperitivo
Cucina Italiana
Porzioni 20 canapè
Calorie 180 kcal

Ingredienti  

Per la base

    Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il gruppo Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità.

    Puoi anche riceverle via email, iscrivendoti gratis alla nostra Newsletter.

    Cosa ci serve per preparare i canapé con gamberi al profumo di pistacchi

    • 150 ml acqua
    • 90 g. farina di farro
    • 40 g. burro
    • Mezzo cucchiaino di sale
    • 1 uovo
    • 30 g. pistacchi

    Per il condimento

    • 250 g. gamberi
    • 80 g. vino bianco
    • 1 zucchina
    • Mezza cipolla
    • Valeriana
    • Prezzemolo q.b.
    • Zenzero
    • Sale q.b.
    • Pepe q.b

    Per il dressing

    • 100 g. yogurt dressing
    • 100 g. yogurt greco
    • Mezzo cucchiaio di olio d’oliva extravergine
    • Mezzo cucchiaio di succo di limone
    • Erba cipollina
    • Pizzico di sale
    • Pizzico di pepe

    Preparazione della ricetta
     

    Come preparare i canapé con gamberi al profumo di pistacchi

    • Preparare inizialmente lo yogurt dressing.
    • Mescolare tutti gli ingredienti e far riposare in frigo per 1 ora.
    • Preparare la base.
    • Versare l’acqua in un tegame e unire il sale, il burro e portare a bollore.
    • Togliere dal fuoco e aggiungere tutta la farina, mescolare e porre sul fuoco per qualche minuto, aggiungere l’uovo e amalgamare fino ad ottenere un composto omogeneo.
    • Trasferire il composto in una sac-a-poche e su una placca, rivestita di carta forno, formare delle ciambelle dal diametro di 8 cm circa, tagliuzzare grassolanamente i pistacchi e adagiare sopra le ciambelline.
    • Infornare a 180° per circa 30 minuti controllando la cottura.
    • Preparare il condimento.
    • Tritare molto finemente la cipolla e stufare con il vino bianco e mezzo bicchiere di acqua, far evaporare e aggiungere la zucchina tagliata a cubetti.
    • Unire i gamberi puliti dalla testa e dal carapace, saltare per pochi minuti, salare e pepare e spolverizzare con il prezzemolo tritato e un po’ di zenzero.
    • Disporre le ciambelline su un piatto da portata, sistemate al centro il condimento, decorare con la valeriana leggera spolveratina di trito di pistacchi e servire con lo yogurt.

    Lascia un commento

    Recipe Rating




    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.