DOLCE SOSPIRO D’AMALFI

I sospiri d’Amalfi sono dei dolcetti dalla forma tondeggiante formati da due semicerchi di pan di Spagna.

Tradizionalmente, i sospiri venivano riempiti con crema pasticcera, ma oramai è consuetudine riempirli con crema al limone. Vengono poi ricoperti da pasta di zucchero.

La nostra versione torta di questi dolcetti si ispira proprio a loro.

Dolce sospiro d’Amalfi

Chef: Lucia D’Abundo
I sospiri d'Amalfi sono dei dolcetti dalla forma tondeggiante ripieni di crema al limone. Questa è la loro versione torta.
Stampa Salva Pin Condividi su Facebook
Preparazione 20 min
Cottura 30 min
Tempo totale 50 min
Portata Dessert
Cucina Italiana
Porzioni 12 porzioni
Calorie 200 kcal

Ingredienti  

Cosa ci serve per preparare il dolce sospiri d'Amalfi

    Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il gruppo Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità.

    Puoi anche riceverle via email, iscrivendoti gratis alla nostra Newsletter.

    Per la base

    • 250 g. farina di mandorle
    • 50 g. farina 0
    • 4 uova
    • 175 g. zucchero
    • 175 g. burro
    • Mezza bustina di lievito per dolci
    • 150 g. cioccolato bianco
    • La buccia grattugiata di un limone della costiera amalfitana
    • 250 g. ricotta
    • 100 g. cioccolato bianco
    • 4 cucchiai di zucchero a velo
    • 200 g. panna montata
    • Mezzo bicchiere di crema di limone liquore

    Per la bagna

    • 400 ml acqua
    • mezzo bicchiere di limoncello
    • Buccia di limone
    • 50 g. zucchero

    Per la decorazione

    • fragole
    • cioccolato bianco
    • granella di mandorle
    • qualche goccia di cioccolato fondente

    Preparazione della ricetta
     

    Come preparare il dolce sospiro d'Amalfi

      Per la base

      • Mescolare insieme farina di mandorle, farina 0 e lievito.
      • Intanto sciogliere a bagnomaria il cioccolato, aggiungere il burro morbido.
      • In un’altra ciotola lavorate per 10 minuti zucchero e uova, unire il cioccolato con il burro e un po’ per volta le polveri e la buccia del limone
      • Mescolare delicatamente.
      • Imburrare e infarinare uno stampo da 26 cm, versare il composto e infornare a 180° per 40 minuti (fare sempre la prova stecchino).

      Per la crema

      • Lavorate la ricotta con lo zucchero.
      • Mescolate a bagnomaria il cioccolato e unitelo alla ricotta, infine aggiungete il liquore limone e la panna.

      Per la bagna

      • Mettete sul fuoco l’acqua, lo zucchero e le bucce di limone e portate quasi a bollore, spegnete e unite il limoncello.
      • Tagliare orizzontalmente in due dischi la torta, bagnatela con la bagna, distribuite una parte di crema e mettete delle fragole a fette, granella di mandorle e chiudete con l’altro disco.
      • Bagnatela, formate un altro strato sottile di crema ricoprendo anche i bordi, con il resto della crema decorate la torta con l’ausilio di una sac a poche, altre fragole, granella e cioccolato bianco.

      Lascia un commento

      Recipe Rating




      Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.