FILETTI DI PLATESSA CON PATATE E POMODORINI

I filetti di platessa sono un pesce magro e leggero, adatto a pietanze light e per chi segue diete ipocaloriche.

Dal momento che però la platessa è il pesce meno saporito tra tutti, è necessario quando lo si prepara usare dei contorni con cui accompagnarlo.

In questo caso, non potevamo non pensare al pomodorino, che quando accompagna piatti a base di pesce dona vita a un simposio di sapori sempre molto interessante.

Provate anche, se vi piacciono, ad aggiungere capperi.

Filetti di platessa con patate e pomodorini

Chef: Flavia Corvo
Una pietanza light ma al contempo sfiziosa grazie alla presenza delle patate e dei pomodorini che con il loro gusto rustico rendono speciale ogni piatto
Stampa Salva Pin Condividi su Facebook
Preparazione 10 min
Cottura 30 min
Tempo totale 40 min
Portata Secondi piatti
Cucina Italiana
Porzioni 3 persone
Calorie 180 kcal

Ingredienti  

Cosa ci serve per preparare i filetti di platessa con patate e pomodorini

  • 1 kg patate
  • 800 g filetti di platessa freschi
  • 5 pomodorini rossi
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 bicchiere di acqua
  • Mezzo bicchiere di vino bianco
  • Prezzemolo
  • Sale
  • Olio evo

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il gruppo Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità.

Puoi anche riceverle via email, iscrivendoti gratis alla nostra Newsletter.

Preparazione della ricetta
 

Come preparare i filetti di platessa con patate e pomodorini

  • Iniziamo subito dalle patate, anche perché è il grosso della ricetta, pelarle e affettarle a rondelle circa 2 mm.
  • Tagliare i pomodorini, il prezzemolo e l’aglio a pezzetti.
  • Prendere una padella capiente, ungerla con l’olio e fare due strati di patate intervallate da pomodorini, aglio e prezzemolo.
  • Salare, versare il bicchiere di acqua e il mezzo di vino, io ho utilizzato una falanghina, vino tipico campano.
  • Coprire con un coperchio e via sul fuoco per circa 10 minuti, passato questo tempo scoprire e poggiare sulle patate il pesce
  • Salare un altro po’ e coprire facendo cuocere altri 10 minuti, tranquilli il pesce lascerà anch’esso del liquido che andrà ad insaporire le patate
  • Fortunatamente il pesce cuoce velocemente e la cena è bella che pronta.
  • Se non trovate i filetti freschi potete tranquillamente utilizzare quelli surgelati, avendo cura di scongelarli, senno’ il ghiaccio attorno sciogliendosi creerebbe un sugo molto diluito e non tanto succulento.
  • Per l’impiattamento sta alla vostra fantasia, ma per il gusto c’è tutto.
  • La platessa è un pesce molto delicato e se non viene accompagnato da un po’ di gusto, risulta sciocco e triste.

Lascia un commento

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.