STRUDEL DI MELE, la ricetta perfetta di Pellegrino Artusi

In cucina...

Seguici sui social

259,187FanMi piace
104,704FollowerSegui
76,292FollowerSegui
350FollowerSegui
496FollowerSegui

Strudel Di Mele La Ricetta Perfetta Di Pellegrino Artusi 6

STRUDEL DI MELE, la ricetta perfetta di Pellegrino Artusi

Goloso strudel di mele realizzato seguendo la ricetta di Pellegrino Artusi, friabile gusto di pasta con una deliziosa farcitura alle mele
2.6 da 5 voti
Preparazione 50 min
Cottura 50 min
Tempo totale 1 h 40 min
Portata Dessert
Cucina Italian
Porzioni 8 Persone
Calorie 360 kcal

Ingredienti
  

Per la pasta

  • 250 g farina bianca
  • 2 cucchiai abbondanti olio evo
  • acqua tiepida qb

Per il ripieno

  • 1 kg circa mele
  • 100 g uvetta
  • 80 g zucchero
  • 100 g pangrattato
  • 60 g burro
  • succo e scorza di un limone

Istruzioni
 

Preparare l'impasto

  • Raccogliere in una scodella la farina setacciata con un pizzico di sale, fare la fontana ed al centro mettervi l'olio e un po' di acqua tiepida.
  • Con una forchetta lavorare la farina sollevandola e buttandola nei liquidi, senza mescolare, aggiungete altro liquido man mano che l'impasto lo chiede e quando avrete ottenuto tanti grumuli di pasta, iniziate a lavorarla con le dita passando alla spianatoia non appena inizierete ad ottenere un impasto compatto, se serve aggiungete acqua.
  • Lavorate il tutto come per l'impasto del pane in modo da ottenere una palla di pasta morbida ma non appiccicosa e, sopratutto, ben compatta. Se ne avete bisogno potete inumidirvi le mani con dell'acqua o dell'olio.
  • Lavorato l'impasto 20 minuti, battendolo spesso sul tavolo in modo da svilupparne elasticità. Una volta ottenuta una palla compatta e liscia unta per bene con dell'olio e riposta su di un piatto coprendola a campana con una ciotola di vetro calda.
  • La pasta dovrà riposare 30 minuti. Portate il forno a 180° ed estraete la placca su cui dopo adagerete il dolce.

Preparate il ripieno

  • Sbucciate e detorsolate le mele e tagliatele a spicchi e poi a tocchetti non troppo sottili, grandi quanto dei dadi.
  • Poneteli in una ciotola e ricoprite il tutto con il succo di limone. Mettete l'uvetta in ammollo in acqua tiepida.
  • Fate fondere il burro in un'ampia padella e, quando inizierà a schiumeggiare, unite il pangrattato facendolo rosolare per bene e sgranando i grumi con un cucchiaio o spatola di legno; quando sentirete un profumo biscottato potete togliere dal fuoco e lasciar intiepidire.
  • E ora. Stendere la pasta strudel: il calore della ciotola di vetro rende il panetto molto morbido e lavorabile, per stenderla al meglio occorre mettere una tovaglia pulita ed infarinata sul tavolo ed iniziare a tirare la sfoglia con il mattarello cercando di fare un rettangolo, successivamente si passa al tiraggio con le mani, noterete l'elasticità della pasta, di tanto in tanto ungetela con dell'olio per evitare che secchi.
    Strudel Di Mele La Ricetta Perfetta Di Pellegrino Artusi 1 1
  • Quando avrete ottenuto un velo di pasta potrete comporre il vostro strudel: cospargere il pangrattato precedentemente rosolato e facendo attenzione nel lasciare un bel bordo lungo i lati maggiori, disporvi sopra le mele, poi lo zucchero, la cannella, la scorza di limone ed infine le uvette.
    Strudel Di Mele La Ricetta Perfetta Di Pellegrino Artusi 2 1
  • Aiutandovi con la tovaglia arrotolare su se stesso il dolce, andando ad unire i bordi con dell'olio, otterrete uno Strudel molto grosso e andrà riposto a ferro di cavallo sulla placca del forno rivestita.
    Strudel Di Mele La Ricetta Perfetta Di Pellegrino Artusi 3 1
  • Spennellare la superficie con un po' di burro fuso in modo che prenda un colore biscottato ed infornare per 45-50 minuti a 180°.
    Strudel Di Mele La Ricetta Perfetta Di Pellegrino Artusi 4 1
  • Lasciar raffreddare prima di tagliare a fettine.

LASCIA UN COMMENTO

Recipe Rating




Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime ricette

Altre golosità per te...