TARALLI NAPOLETANI “nzogna, pepe e mandorle”

TARALLI NAPOLETANI "nzogna, pepe e mandorle"

Chef: ANNA SALOMONE
Un delizioso snack tipico della cucina napoletana, ottimo come aperitivo o nei momenti di fame durante la giornata. Se amate la cucina campana, dovete necessariamente provarli!
Stampa Salva Pin Condividi su Facebook
Preparazione 1 h
Cottura 55 min
Lievitazione 1 h
Tempo totale 1 h 55 min
Portata Snack
Cucina Italian
Porzioni 13 pezzi
Calorie 110 kcal

Ingredienti  

Iscriviti sul nostro gruppo Facebook, cliccando qui e partecipa anche tu con ricette e consigli.

  • 600 g farina
  • 30 g lievito di birra
  • 300 g sugna
  • 20 g sale
  • 3 cucchiai pepe
  • 350. g mandorle sgusciate con la pellicina
  • 250 ml acqua
  • 1 cucchiaino zucchero
  • 1 cucchiaino malto in polvere

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il gruppo Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità.

Puoi anche riceverle via email, iscrivendoti gratis alla nostra Newsletter.

Preparazione della ricetta
 

  • Sciogliere il lievito in 50 ml di acqua e fare un lievitino unendo 100 g di farina (farina e acqua presi dal peso totale). Coprire e far lievitare per 45 minuti. 
  • Nel frattempo tostare leggermente 200 g di mandorle nel forno a 180 gradi per 10 minuti. Far raffreddare e tritare a coltello grossolanamente.
  • Prima di andare avanti ti chiedo una piccola cortesia, clicca QUI e metti ‘Mi Piace’ sulla mia pagina Facebook, per me è davvero molto importante e tu resterai sempre aggiornato sulle nuove ricette! 
  • Riprendere il lievitino e unire il resto della farina, mescolata con sale, pepe e zucchero, la sugna, l'acqua e le mandorle tritate. Impastare brevemente per amalgamare tutti gli ingredienti.
  • Trasferire l'impasto su una spianatoia, formare un salsicciotto e porzionare in pezzi da 50 g circa. Modellare ogni pezzo in bastoncini di spessore quanto un dito e di 15 cm di lunghezza. Unire due per volta ad un estremità e arrotolarli a mo' di treccia, chiudendo a cerchio e facendo combaciare le estremità, stringendo delicatamente. 
  • Poggiare i taralli su teglia, ricoperta di carta forno leggermente distanziati. Bagnare poco le restanti mandorle intere e infilarle nel tarallo, affondandole alquanto. Coprire e far lievitare 2 ore.
  • Portare il forno a 180 gradi e, prima di infornare, con uno spruzzino inumidire i taralli. Cuocere per 30 minuti, levare dal forno e far raffreddare bene. 
    Rimettere in forno a 150 gradi ancora per 25 minuti.

Lascia un commento

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.