TORTA PASTICCIOTTO

TORTA PASTICCIOTTO

LE VOSTRE RICETTE REGIONALI: PUGLIA, RICETTE REGIONALI, TORTE COLLAUDATE, ULTIME RICETTE E NEWS

TORTA PASTICCIOTTO

RICETTA DI: SARÀ FRISENNA

Ingredienti:

per una tortiera da 20 cm
Per la frolla

250 g farina 00

100 g zucchero

125 g strutto

1,5 g ammoniaca per dolci

1 uovo

1 bustina vanillina

Per la crema

500 ml latte

3 uova

5 cucchiai di zucchero

3 cucchiai di farina

La buccia di un limone

Confettura di amarene (o meglio ancora una quindicina di amarene)

Preparazione:

Iniziamo dalla frolla. In una terrina mettere la farina, la vanillina e l’ammoniaca e mescolare. A parte sbattere l’uovo con lo zucchero. Unire alla farina e iniziare a impastare. Aggiungete lo strutto ammorbidito e impastate fino ad ottenere un panetto liscio. Avvolgetelo nelle pellicola e lasciatelo riposare in frigo per mezz’ora.

Preparare ora la crema. Mettere il latte a bollire con la buccia di limone. A parte sbattere le uova. Togliere un paio di cucchiaiate di uova sbattute che serviranno per spennellare. Aggiungere alle uova lo zucchero e mescolare. Appena saranno spumose versarvi la farina. Intanto il latte sarà arrivato a bollore, abbassate la fiamma e versatevi il composto di uova. Mescolate qualche minuto per far rapprendere la crema. Versate in una coppa e lasciate raffreddare.

TORTA PASTICCIOTTOImburrate e infarinate una tortiera da 20 cm.

Riprendete la frolla dal frigo, prendetene un po’ più di metà e stendetela spessa un mezzo centimetro. Posizionatela nella tortiera e con una forchetta bucherellatela. Versarvi uno strato di confettura di amarene (o proprio le amarene) e poi procedete a versare tutta la crema (togliendo la buccia del limone). Stendete la rimanente frolla e richiudete la torta sigillando bene i bordi con i lembi di una forchetta. Spennellare con l’uovo sbattuto e infornare a 180 gradi per mezz’ora.

Potete omettere le amarene e farla solo con la crema oppure per una versione più moderna sostituire la base di amarene con della nutella.

Se questa ricetta ti è piaciuta, continua a seguirci su www.lemillericette.it

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.