Vai al contenuto

Sembra pasticciotto ma non lo è: scopri la ricetta del fruttone salentino (buonissimo!)

fruttone salentino

Sembra simile al pasticciotto per la forma, ma il ripieno è ben diverso! Ebbene, sì: oggi vi diamo la ricetta del fruttone salentino, la cui caratteristica principale è quella di essere ricoperto di cioccolato e farcito con confettura di pere, amarene o mele cotogne, accompagnate rigorosamente da una deliziosa crema di mandorle. Sono diversi dal pasticciotto poiché ripieno e copertura li rendono più a lunga conservazione.

Da provare: PASTICCIOTTI OBAMA tipica GOLOSITÀ SALENTINA

Fruttone leccese

Chef: Patty Piperita
Il tipico dolce salentino, molto simile al pasticciotto, ma a lunga conservazione
5 da 1 voto
Stampa la ricetta
Preparazione 1 ora
Cottura 20 minuti
Tempo di riposo 30 minuti
Tempo totale 1 ora 50 minuti
Portata dolci
Cucina pugliese
Porzioni 10 Fruttoni
Calorie 380 kcal

Ingredienti  

Inviaci le tue ricette e verranno pubblicate! Clicca qui per entrare nel gruppo Facebook

Cosa ci occorre per il fruttone salentino

    Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il canale Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità. IL TUO NUMERO DI TELEFONO NON LO VEDRÀ NESSUNO!!

    Puoi anche riceverle via email, iscrivendoti gratis alla nostra Newsletter.

    Per la frolla

    • 200 g farina 00
    • 80 g zucchero semolato
    • 100 g strutto volendo si può usare il burro, ma non è la stessa cosa
    • 60 g tuorli

    Per la farcia

    • 60 g mandorle pelate tostate
    • 40 g zucchero semolato
    • 1 uovo medio
    • 120 g confettura di mele cotogne

    Per ricoprire

    • 150 g cioccolato fondente
    • 90 g burro

    Preparazione della ricetta
     

    Come preparare il fruttone salentino

      Come fare la frolla

      • Mettere la farina insieme allo strutto freddo in una ciotola.
      • Unire lo zucchero e i tuorli fino a formare un impasto compatto.
      • Trasferire l’impasto su un piano di lavoro e stenderlo tra due fogli di carta da forno allo spessore di 2 mm.
      • Raffreddare e far riposare la frolla in frigorifero per 30 minuti.

      Come fare la farcia

      • Tritare finemente le mandorle assieme a 20 grammi di zucchero semolato in un mixer e mettere il composto in una ciotola.
      • Separare il tuorlo dall’albume e montare quest’ultimo a neve con 20 grammi di zucchero.
      • Unire il tuorlo alle mandorle, mescolare e incorporare gli albumi delicatamente.
      • Trasferire il ripieno in un sac à poche senza bocchetta.

      Preparazione e cottura dei fruttoni

      • Imburrare e infarinare degli stampini ovali alti circa 2 cm. Puoi comprarli su Amazon a prezzo scontato, cliccando qui.
      • Preriscaldare il forno a 170 gradi.
      • Rivestire gli stampini con la pasta frolla fredda, anche sui lati, lasciando un margine più largo di qualche cm.
      • Stendere la pasta frolla avanzata e tenerla in frigorifero per ricavarne i coperchi.
      • Mettere uno strato di confettura di mele cotogne sul fondo di ogni stampino e ricoprirlo con il composto di mandorle, lasciando liberi 2 millimetri dal bordo.
      • Ricavare i coperchi dalla frolla avanzata e sigillare i fruttoni premendo le due frolle con le dita.
      • Cuocere i fruttoni in forno statico a 170° per circa 15/20 minuti.
      • Una volta cotti, lasciarli raffreddare.

      Glassa e finitura

      La ricetta continua dopo gli annunci…

      Lascia un commento

      Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

      Recipe Rating




      Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.