Vai al contenuto
Home » Arista di maiale al Sagrantino: hai idea di quanto sia buono e facile questo secondo?

Arista di maiale al Sagrantino: hai idea di quanto sia buono e facile questo secondo?

arista di maiale al sagrentino

Questo squisito secondo piatto, molto indicato nei periodi più freddi, richiede di lasciar marinare la carne per una notte: la preparazione va quindi programmata dal giorno precedente.

Il Brasato di arista di maiale al Sagrantino, classico vino umbro, è un piatto “importante”, adatto per una cena formale o per un giorno speciale. Continua la lettura per scoprire come prepararlo!

Da provare: Arista all’arancia: carne morbida e succulenta, per fare un figurone a tavola!

Brasato di arista di maiale al Sagrantino

Chef: In cucina con il cuore
Succulento piatto invernale cotto nel Sagrantino, celebre vino rosso umbro
4 da 1 voto
Stampa la ricetta Condividi su Pinterest
Preparazione 15 minuti
Cottura 1 ora 30 minuti
12 ore
Tempo totale 13 ore 45 minuti
Portata Secondi piatti
Cucina Italiana
Porzioni 4 persone
Calorie 380 kcal

Ingredienti  

Inviaci le tue ricette e verranno pubblicate! Clicca qui per entrare nel gruppo Facebook

Cosa ci occorre per fare l’arista di maiale al Sagrentino

  • 1 kg arista di maiale legata con lo spago
  • 1 litro vino Sagrantino
  • 1 cipolla bianca
  • 1 costa di sedano
  • 1 carota
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 foglia di alloro
  • 10 bacche di ginepro
  • 10 grani di pepe nero
  • Rosmarino q. b.
  • Salvia q. b.
  • Olio extravergine d’oliva q. b.

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il canale Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità. IL TUO NUMERO DI TELEFONO NON LO VEDRÀ NESSUNO!!

Puoi anche riceverle via email, iscrivendoti gratis alla nostra Newsletter.

Preparazione della ricetta
 

Come fare l’arista di maiale al Sagrentino

  • Il primo passo per cucinare un ottimo Brasato di arista di maiale al Sagrantino è curare la marinatura della carne.
  • Tagliare grossolanamente la cipolla, il sedano e la carota. Pelare lo spicchio d’aglio (per un sapore più deciso, l’aglio può essere anche spremuto). Tritare la salvia, il rosmarino e l’alloro.
  • In una terrina capiente, mettere l'arista intera a bagno nel Sagrantino, insieme alle verdure a pezzetti, le erbe tritate, il pepe in grani e il ginepro. Trasferire la terrina in frigorifero e lasciarla riposare tutta la notte, o comunque almeno 12 ore.
  • Il giorno seguente, scolare la carne dalla marinatura, conservando anche quest'ultima. Riscaldare un'abbondante cucchiaiata d'olio d'oliva in un tegame grande, quindi far rosolare la carne da tutti i lati uniformemente.
  • Ripescare dalla marinatura le verdure e gli aromi e aggiungerli al tegame. Abbassare la fiamma e far cuocere per circa 5 minuti. Sfumare con il vino della marinatura, quindi coprire e proseguire la cottura per circa un'ora e mezza, girando la carne di tanto in tanto.
  • Il Brasato di arista di maiale al Sagrantino è pronto! Eliminare lo spago e servire la carne tagliata a fette su un piatto di portata. Sopra la carne, versare il fondo di cottura precedentemente passato al frullatore.
  • Se vuoi ricevere offerte strepitose, selezionate per te da Amazon, iscriviti gratis al canale Telegram, cliccando qui oppure al canale Whatsapp, cliccando qui. IL TUO NUMERO DI TELEFONO NON LO VEDRÀ NESSUNO!! In alternativa clicca qui, per trovare Tutto ciò che cerchi per la tua casa

  • Si accompagna perfettamente con delle patate al forno o della polenta, magari insieme ad un corposo vino rosso.

1 commento su “Arista di maiale al Sagrantino: hai idea di quanto sia buono e facile questo secondo?”

4 from 1 vote

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.