BISCOTTI RIGOLI

Il biscottino Mulino Bianco direttamente a casa nostra

Tutti conoscono i famosi Rigoli Mulino Bianco. Oggi vediamo la ricetta per preparare queste meraviglie direttamente a casa.

Questi delicati frollini al miele dal sapore inconfondibile, sono una dolce colazione per un’inizio di giornata all’insegna della tenerezza.

Prepararli è facile e veloce. Vediamo insieme il procedimento

Biscotti rigoli

Chef: Delia Ciriello
I rigoli: perfetti biscottini da inzuppare nel latte o nel thè. Classici, senza tempo, ottimi anche spalmati con un velo di miele o marmellata
Stampa Salva Pin Condividi su Facebook
Preparazione 20 min
Cottura 12 min
Tempo totale 32 min
Portata Snack
Cucina Italiana
Porzioni 60 biscotti
Calorie 40 kcal

Ingredienti  

Cosa ci serve per i biscotti rigoli

  • 500 g. farina 00
  • 180 g. zucchero
  • 100 g. burro o margarina
  • 40 g. latte
  • 1 uovo
  • 2 cucchiai miele millefiori
  • 1 bustina lievito per dolci
  • un pizzico sale
  • Un po’ di vaniglia

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il gruppo Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità.

Puoi anche riceverle via email, iscrivendoti gratis alla nostra Newsletter.

Preparazione della ricetta
 

Come preparare i biscotti rigoli

  • Nella planetaria lavorare a lungo il burro ammorbidito con lo zucchero, fino ad ottenere una crema ben montata.
  • Continuando ad amalgamare aggiungere l’uovo, il latte, il miele e per ultimi la farina e il lievito setacciati.
  • Stendere tra due fogli di carta da forno una sottile sfoglia di circa 3 mm.
  • Con una formina rettangolare o se non disponete usate il taglia pizza creare i biscotti, poi con la lama del coltello formare le righe; se non avete pazienza potete usare il riga gnocchi.
  • Posizionare i biscotti in una teglia sulla carta da forno e infornare a 180ºC per 10/12 minuti.

Lascia un commento

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.