CALAMARATA CON POMODORINI CONFIT, ZUCCHINE E CALAMARI

La calamarata: un tipo di pasta tipico della Campania, con un formato che ricorda la forma, appunto, dei calamari.

In realtà la “calamarata” nel napoletano non sempre viene preparata coi calamari, ma anzi, è una ricetta trasversale spesso condita in modi diversi.

Oggi però prepariamo proprio una calamarata con CALAMARI!

Una calamarata a tutto tondo, insomma.

Calamarata con pomodorini confit, zucchine e calamari

Chef: Alessandra Di Molfetta
La calamarata: un classico della cucina mediterranea apprezzatissimo in tutta Italia.
Stampa Salva Pin Condividi su Facebook
Preparazione 20 min
Cottura 10 min
Tempo totale 30 min
Portata Secondi piatti
Cucina Italiana
Porzioni 4 persone
Calorie 300 kcal

Ingredienti  

Iscriviti sul nostro gruppo Facebook, cliccando qui e partecipa anche tu con ricette e consigli.

Cosa ci serve per la calamarata con pomodorini confit, zucchine e calamari

  • 6 calamari piccoli
  • 300 g. pasta
  • pomodorini pachino
  • 3 zucchine
  • sale
  • zucchero
  • olio
  • aglio
  • pepe
  • vino bianco

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il gruppo Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità.

Puoi anche riceverle via email, iscrivendoti gratis alla nostra Newsletter.

Preparazione della ricetta
 

Come preparare la calamarata con pomodorini confit, zucchine e calamari

  • Iniziamo dai pomodorini confit.
  • Prendere i pomodorini, disporli in una teglia, interi e conditi con pepe.
  • Aggiungere 2 cucchiaini di zucchero di canna, olio e una presa di sale fino.
  • Infornare per 30 minuti a 180°C, fino a che non assumeranno la tipica consistenza "secca" e risulteranno ammaccati.
  • Pulire i calamari.
  • Tagliarli a rondelle non troppo sottili, confondersi con il formato della pasta, quindi considerate che in cottura restringono un po’.
  • Scaldare uno spicchio d’aglio schiacciato in abbondante olio, lasciare soffriggere un po’ e aggiungere le rotelle di calamari.
  • Lasciare andare sfumando con vino bianco.
  • Quando avranno raggiunto una cottura quasi completa, aggiungere la zucchina fatta a rondelle e precedentemente fritta.
  • Salare, mettere del pepe, un trito di prezzemolo eventualmente sfumare con altro vino bianco.
  • A questo punto aggiungete i confit con il sughetto che hanno rilasciato e girare facendo molta attenzione a non romperli.
  • Cuocere in abbondante acqua salata la Calamarata, scolarla al dente e fare finire la cottura saltandola in padella con i calamari.

Lascia un commento

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.