CALAMARI RIPIENI, buoni come al ristorante! Ricetta facile anche per principianti

CALAMARI RIPIENI

Chef: ROSA DELLA MARCA
Un secondo piatto che piacerà a tutti gli amanti del pesce, i CALAMARI RIPIENI, buoni come al ristorante! Ricetta facile anche per principianti! Ottimi da gustare sia caldi che freddi!
Stampa Salva Pin Condividi su Facebook
Preparazione 40 min
Cottura 20 min
Tempo totale 1 h
Portata Secondi piatti
Cucina Italian
Porzioni 3 Persone
Calorie 280 kcal

Ingredienti  

Iscriviti sul nostro gruppo Facebook, cliccando qui e partecipa anche tu con ricette e consigli.

  • 600 g calamari puliti
  • 1/2 bicchiere vino bianco secco
  • Prezzemolo tritato
  • 200 g pomodorini pachino
  • 1 spicchio d’aglio
  • Sale e olio evo qb
  • Origano qb

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il gruppo Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità.

Puoi anche riceverle via email, iscrivendoti gratis alla nostra Newsletter.

Per il ripieno

  • 100 g mollica di pane
  • Latte qb
  • 5 filetti di acciughe sott’olio
  • 1 Uovo
  • 50 g parmigiano grattugiato
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 bicchierino vino bianco secco
  • Prezzemolo tritato
  • Sale e pepe qb
  • Tentacoli dei calamari

Preparazione della ricetta
 

  • In una padella antiaderente mettete un filo d’olio e lo spicchio d’aglio, aggiungete le accuighe e fatele sciogliere a fuoco lento, poi unite i tentacoli sminuzzati e fate saltate per tre minuti.
  • A questo punto rimuovete l’aglio, dopo un paio di minuti sfumate con il vino, quando il liquido sarà stato assorbito spegnete e fate raffreddare.
  • Bagnate la mollica di pane nel latte, poi strizzatela bene e mettetela in una ciotola, dove andrete ad unire i tentacoli ormai freddi, il parmigiano, il pepe, il prezzemolo, l’uovo e il sale, amalgamate per bene il tutto, mettete il composto in una sacca a poche e riempite i calamari avendo cura di laciare liberi un paio di centimetri dal bordo, poi chiudeteli con uno stuzzicadenti.
  • In una teglia mettete un filo d’olio, lo spicchio d’aglio e metà dei pomodorini tagliuzzati, ora Adagiate su i calamari, che andrete a bucherellare con uno stuzzicadenti per non farli scoppiare in cottura.
  • Aggiungete i pomodorini, il prezzemolo, l’origano, aggiustate di sale e olio, mettete il vino, coprite la teglia con un foglio di allumino e infornate per 10 minuti, poi tirate via l’alluminio e fate cuocere ancora 10 minuti scoperto a 200° (la cottura dipende dalla grandezza dei calamari).

Prova anche la versione dei calamari ripieni con il Bimby.

Lascia un commento

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.