Vai al contenuto
Home » CORNETTI SFOGLIATI, PIÙ BUONI DI QUELLI DEL BAR!

CORNETTI SFOGLIATI, PIÙ BUONI DI QUELLI DEL BAR!

CORNETTI SFOGLIATI più BUONI DI QUELLI DEL BAR

Chef: DELIA CIRIELLO
Cornetti sfogliati più buoni di quelli del bar, ma preparati rigorosamente in casa. Ottimi, friabili e deliziosi
Vota la ricetta!
Stampa la ricetta Condividi su Pinterest
Preparazione 30 minuti
Cottura 15 minuti
Tempo totale 45 minuti
Portata Brioche
Cucina Italian
Porzioni 12 – 15 cornetti
Calorie 312 kcal

Ingredienti  

Inviaci le tue ricette e verranno pubblicate! Clicca qui per entrare nel gruppo Facebook

  • 275 g farina 00
  • 275 g farina Manitoba
  • 170 ml acqua
  • 120 ml latte
  • 90 g zucchero
  • 30 g burro
  • 10 g sale
  • 5 g lievito di birra secco
  • 1 tuorlo
  • vaniglia

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il canale Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità. IL TUO NUMERO DI TELEFONO NON LO VEDRÀ NESSUNO!!

Puoi anche riceverle via email, iscrivendoti gratis alla nostra Newsletter.

Per la sfogliatura e decorazione

  • 250 g di burro
  • 1 uovo per spennellare

Preparazione della ricetta
 

  • Miscelate le due farine, prelevatene 150 g e usateli per preparare un lievitino con 170 ml di acqua e il lievito, mescolando quanto basta per amalgamare. Coprite con pellicola e fate riposare 1 ora.
  • Versate il lievitino nella planetaria insieme a 2 o 3 cucchiai di farina e impastate con il gancio K o foglia. Aggiungete il tuorlo, fate assorbire e unite metà dello zucchero. Ad assorbimento, incorporate ancora poca farina, fate assorbire, unite l’altra metà dello zucchero e impastate bene.
  • Ora aggiungete latte, la restante farina e il sale e impastate bene fino a che l’impasto sarà liscio ed elastico. Unite l’estratto di vaniglia, il burro poco alla volta e incordate col gancio a uncino. Se si fa a mano, ci vorranno almeno 20/25 minuti.
  • Mettete l’impasto in una ciotola, coprite con pellicola e mettete in frigo per 1 ora.
  • Circa 10 minuti prima di tirar fuori l’impasto, prendete il burro, ponetelo tra due fogli di carta forno e aiutandovi col matterello, battetelo leggermente e portatelo ad un rettangolo di 26×20 cm. A questo punto tirate fuori l’impasto dal frigo e col matterello, stendetelo in un rettangolo di 38×22 cm.
  • La sfogliatura
  • Prendete la sfoglia di burro e posizionatela sul rettangolo di impasto, deve occupare i 2/3 inferiori di questo, facendo bene attenzione a lasciare 1 cm. libero di lato.
  • Piegate sul burro la parte superiore dell’impasto.
  • Sovrapponete su questa la parte di impasto coperta dal burro.
  • Mettete in frigo il panetto ottenuto per 10 minuti.
  • Tiratelo fuori dal frigo e posizionate il “pacchetto” davanti a voi, avendo cura che la parte aperta sia alla vostra destra. Picchiettate ora col matterello il panetto in modo da distribuire il burro in modo uniforme e, al tempo stesso, stendetelo in un rettangolo che abbia il lato corto davanti a voi, ad uno spessore di circa 7/8 mm.
  • Piegate verso il centro prima il lembo inferiore della sfoglia, poi quello superiore.
  • Girate il panetto di 90° sempre con il lato aperto alla vostra destra. Copritelo con pellicola e mettetelo in frigo per 40 minuti.
  • Abbiamo fatto la 1° piega.
  • Estraete il panetto dal frigo e fate altre 2 pieghe seguendo i passaggi. Alla 3° ed ultima piega, ponete ancora in frigo per 40 minuti.
  • Realizzazione dei cornetti
  • Riprendete il panetto dal frigo e stendetelo in un rettangolo lungo e stretto, alto 7 mm. Questa volta lavoratelo solo nel senso della lunghezza. Ritagliate i bordi in modo da avere un rettangolo più preciso.
  • Tagliate dei triangoli isosceli con un coltello ben affilato che abbiano una base di 9 cm e un’altezza di 15 cm circa. Praticate un taglio di 1 cm e 1/2 circa al centro della base.
  • Formate i croissant tirando leggermente e delicatamente con le mani, più lungo è il triangolo più giri si riescono a fare e più bello viene esteticamente.
  • Fate in modo che la punta capiti sulla parte anteriore e sotto il cornetto, altrimenti in lievitazione o in cottura si solleva.
  • Dopo aver arrotolato, curvate leggermente le punte laterali verso di voi.
  • Trasferite i cornetti su una teglia rivestita con carta da forno e ben distanziati tra loro.
  • Lasciateli lievitare a temperatura ambiente e scoperti per due ore e mezza.
  • Preriscaldate il forno a 200°. Sbattete un uovo, spennellate i cornetti e cospargeteli con un po’ di zucchero.
  • Infornate a 220° statico per 5 minuti. Poi abbassate la temperatura del forno a 190° e proseguite fino a cottura completa, circa 9 minuti, fino a che diventeranno di un colore ambrato.
  • Se vuoi ricevere offerte strepitose, selezionate per te da Amazon, iscriviti gratis al canale Telegram, cliccando qui oppure al canale Whatsapp, cliccando qui. IL TUO NUMERO DI TELEFONO NON LO VEDRÀ NESSUNO!! In alternativa clicca qui, per trovare Tutto ciò che cerchi per la tua casa

  • (a me totale 20 minuti).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.