CULURGIONES DI PATATE, TIPICO PIATTO SARDO

In cucina...

Seguici sui social

259,166FanMi piace
104,704FollowerSegui
76,195FollowerSegui
350FollowerSegui
496FollowerSegui

COLURGIONES DI PATATE, TIPICO PIATTO SARDO

RICETTA DI: DONATELLA DODERO

Ingredienti:

per 4 persone
Per la sfoglia

500 g di semola 200 ml di acqua Sale Olio evo qualche cucchiaio

Per il ripieno

500 g di patate 200 g di pecorino stagionato 200 g di pecorino fresco 2 spicchi d’aglio Foglie di menta Olio evo

RICEVI LE NUOVE RICETTE IN ANTEPRIMA SU WHATSAPP, direttamente sulla tua chat! Salva il mio numero di telefono +393791029645, memorizzalo come Lory Lemillericette e scrivimi su whatsapp il tuo NOME e COGNOME. Puoi anche riceverle via email, iscrivendoti gratis alla nostra Newsletter.

Preparazione:

lessare in acqua salata le patate, sbucciarle ancora calde e schiacciarle riducendole ad una purea. Lasciarle sfreddare. Unire alle patate il formaggio pecorino grattugiato e il soffritto di aglio e menta finemente tritati. Questo composto costituirà il ripieno dei culurgiones. Preparare la sfoglia con la semola, l’acqua intiepidita per sciogliere il sale e qualche cucchiaio di olio evo. CULURGIONES DI PATATE, TIPICO PIATTO SARDOLavorare la pasta sino ad ottenere un impasto liscio ed elastico. Avvolgere nella pellicola trasparente e far riposare in frigo una mezz’ora. Stendere la sfoglia sottile e ritagliare dei cerchi di circa 6/7 cm di diametro. Formate delle palline col ripieno e sistematele sui cerchietti di pasta. Procedere alla chiusura tenendo nella mano sinistra la sfoglia con sopra il ripieno e con il pollice e l’indice della mano destra unire i lembi pizzicandoli, così da dare la forma di una spiga. Cuocere i culurgiones in abbondante acqua salata, pochi alla volta e condire a piacere con sugo di pomodoro e formaggio grattugiato. Se questa ricetta ti è piaciuta, condividila e continua a seguirci su www.lemillericette.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime ricette

Altre golosità per te...