FRITTELLE VENEZIANE DI CARNEVALE RIPIENE DI CREMA

frittelle veneziane ripiene

Chef: ADRIANA CIPRIANO
Golosi dolcetti veneziani tipici del Carnevale. Il ripieno alla crema sarà una vera esplosione di bontà
3 da 3 voti
Stampa Salva Pin Condividi su Facebook
Preparazione 15 min
Tempo totale 15 min
Portata Pasticcini e Dolcetti
Cucina Italian
Porzioni 6 persone
Calorie 340 kcal

Ingredienti  

  • 300 ml acqua
  • 75 ml olio di semi
  • 200 g farina
  • 6 uova
  • 1 pizzico sale
  • 2 cucchiai zucchero
  • buccia grattugiata di 1 limone

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il gruppo Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità.

Puoi anche riceverle via email, iscrivendoti gratis alla nostra Newsletter.

Per la Crema

  • 300 ml latte
  • 2 uova
  • 75 g zucchero
  • 30 g farina

Preparazione della ricetta
 

  • Bollire l’acqua con l’olio, togliere dal fuoco e versare in un’unica volta la farina, mescolare velocemente con un cucchiaio di legno finché si formerà una palla. Fare raffreddare bene il composto (per fare prima allargarlo in un vassoio).
  • Aggiungere un uovo alla volta. Aggiungere lo zucchero, il sale e il limone grattugiato. In una padella dai bordi alti scaldare l’olio e con un cucchiaio prendere l’impasto e farlo cadere nell’olio.
  • Cuocere le frittelle 4-5 minuti e quando saranno diventate belle dorate toglierle con la schiumarola e metterle in un piatto con carta assorbente.

Preparare la crema

  • Sgusciare le uova in una casseruola, sbatterle con lo zucchero e aggiungere la farina setacciata. Mescolare ancora e unire il latte. Trasferire la pentola sul fuoco, mescolare continuamente fino a che la crema si sarà addensata. Fare intiepidire la crema e poi metterla in una sac à poche con bocchetta a punta.Riempire le frittelle con una noce di crema e cospargerle con zucchero a velo.
Condividi con gli amici…

Lascia un commento

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.