MACARONS CON GANACHE AL CIOCCOLATO, dolcetti senza glutine con spiegazione passo passo

MACARONS CON GANACHE AL CIOCCOLATO, dolcetti senza glutine con spiegazione passo passo

LE VOSTRE RICETTE SENZA GLUTINE PICCOLA PASTICCERIA E BISCOTTI COLLAUDATI RICETTE PER INTOLERANTI ULTIME RICETTE E NEWS

Articolo aggiornato

MACARONS CON GANACHE AL CIOCCOLATO, dolcetti senza glutine con spiegazione passo passo

Avete già provato i macarons e non siete riusciti a farli? Questa ricetta fa proprio al caso vostro... procedimento dettagliato e spiegato passo passo, otterrete dei dolcetti perfetti, da far invidia alle migliori pasticcerie!
Stampa Ricetta Salva Pin
Portata: Pasticcini e Dolcetti
Cucina: French
Preparazione: 3 ore
Cottura: 6 minuti
Riposo: 30 minuti
Tempo totale: 3 ore 6 minuti
PORZIONI O GRANDEZZA STAMPO: 70 gusci

Ingredienti

Per i gusci

  • 150 g farina di mandorle finissima
  • 150 g zucchero a velo possibilmente contenente un pò d'amido
  • 55 g albumi vecchi di 2 giorni messi in frigo, ma tirati fuori almeno 4-5 ore prima di usarli

per la meringa

  • 150 g zucchero semolato
  • 35 ml acqua
  • 55 g albumi
  • colorante in polvere o in gel

per la farcia/ganache

  • 200 ml panna per dolci
  • 200 g cioccolato fondente

PREPARAZIONE

Procedimento per i gusci

  • In una boule d'acciaio setacciate la farina di mandorle finissima e lo zucchero a velo (devono avere la stessa sottilissima consistenza, se la farina di mandorle dovesse risultare troppo grossolana, passatela al mixer insieme allo zucchero, avendo cura di non far scaldare troppo le lame, per evitare che l'olio delle mandorle fuoriesca inumidendo le polveri).
  • Aggiungete i 55 g di albumi e con una spatola amalgamate il composto. Otterrete un composto simile ad una pasta di mandorle, ma più morbido.
  • *E' importante che la farina di mandorle sia finissima per ottenere dei gusci perfettamente lisci (altrimenti vi ritroverete in superficie qualche grumetto antiestetico).
  • In un'altra boule d'acciaio preparate gli altri 55 g di albumi e tenete le fruste elettriche pronte.
  • In un pentolino riunite lo zucchero semolato e l'acqua e fate sciogliere a fuoco lento, con un termometro per sciroppi controllate la temperatura, quando avrà raggiunto i 110°, cominciate a montare gli albumi a media velocità (dovranno schiumare, non montare a neve).
  • Appena lo sciroppo di zucchero avrà raggiunto i 118°, versatelo a filo sul bordo della ciotola (e non direttamente sugli albumi) e continuate a montare, finché la meringa diventa lucida e soda e formerà il classico "becco d'aquila". (io la monto finché diventa tiepida).
  • Se volete aggiungere del colorante, questo è il momento (mi raccomando, usate solo coloranti in pasta/gel o polvere, non liquidi perché andrebbero ad alterare la consistenza della meringa).
  • Ora è il momento di unire la meringa all'impasto di zucchero, mandorle e albume: cominciate aggiungendo una cucchiaiata di meringa per "ammorbidire" un po' il composto, che inizialmente è un po' duro da gestire.
  • Amalgamate il cucchiaio di meringa con una spatola e lavorate fino ad ottenere un composto facilmente lavorabile.
  • A questo punto aggiungete tutta la restante meringa e continuate a spatolare dal basso verso l'alto, avendo cura di grattare il fondo e i bordi del recipiente.
  • Questa è la fase del "macaronage", cioè quella fase di "smontatura" della meringa che vi permetterà di avere dei macarons lisci e brillanti, con un bel collarino alla base.
  • Avrete effettuato un buon macaronage se il composto creerà il "nastro", cioè quando prendendo con la spatola gran parte d'impasto e facendolo cadere in verticale, creerà appunto un nastro pesante e continuo, che tenderà a scomparire nell'impasto lentamente.
  • Riempite col composto una sac a poche con beccuccio liscio e, su una leccarda coperta da carta forno, create tanti bottoncini del diametro di 2-3 cm, tenendo una distanza di circa 3 cm tra l'uno e l'altro, date qualche colpetto con la mano sotto la leccarda per far appiattire e lisciare i vostri macarons e lasciateli riposare 30 minuti prima di infornarli.
  • Saranno pronti quando avranno formato la "crosta" (croutage), cioè toccandoli con un dito, questo non si attaccherà al composto. (se i macarons risultassero ancora umidi al tatto, lasciateli riposare ancora una mezz'oretta, altrimenti in cottura formeranno delle crepe).
  • Infornate a 155°, forno statico, per 13 minuti (per macarons da 4 cm, se più grandi aumentate il tempo di cottura in proporzione), girando la teglia a metà cottura per ottenere una cottura e un colore uniformi.
  • Sfornate i macarons e poggiate il foglio di carta forno con i macarons su una superficie fredda, in questo modo lo shock termico vi aiuterà a staccarli dalla carta forno.

Procedimento per la ganache

  • Portare a bollore la panna e aggiungere il cioccolato spezzettato, amalgamare e formare un crema liscia e uniforme. Lasciare che si raffreddi in frigo. Tirare fuori dal frigo un po’ prima, prima di farcire i macarons.
    MACARONS CON GANACHE AL CIOCCOLATO, dolcetti senza glutine con spiegazione passo passo
5 da 2 voti

Note

Prova anche altre golose ricette

sbriciolata crema bimby

torta alle noci bimby

torta ai 3 cioccolati senza bimby

Sbriciolata coppa del nonno

crostata salata bimby

torta alla nutella senza uova

torta alla zucca bimby

torta yogurt e gocce di cioccolato

cuzzupe calabresi morbide

torta siciliana

Prima di andare avanti ti chiedo una piccola cortesia, clicca QUI e metti ‘Mi Piace’ sulla mia pagina Facebook, per me è davvero molto importante e tu resterai sempre aggiornato sulle nuove ricette! 
Trovi tutte le nostre ricette anche sull'App ufficiale Le Mille Ricette, scaricabile su tutti i dispositivi mobili: smartphone e tablet, su Google Play per Android e su App Store per IOS. Ogni giorno nuove e golose ricette da preparare e... l'App è completamente GRATUITA!
Se questa ricetta ti è piaciuta, continua a seguirci su www.lemillericette.it

Nutrition

Calorie: 365kcal

Ti è piaciuto? Lascia un commento...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Iscriviti per ricevere ogni giorno le nuove ricette, è GRATIS!