OMBRA CAKE AI MIRTILLI E MORE

L’ombracake è una torta particolare, scenografica ed elegante: si tratta di una torta alta, a 3 strati di Pan di Spagna, decorata con una speciale crema “sfumata”, per questo si chiama “ombra cake”.

Una torta d’effetto, che stupirà tutti!

Perfetta per compleanni, ricorrenze, e feste.

Ombra cake ai mirtilli e more

Chef: Adriana Cipriano
Ombra cake: una torta a 3 strati di Pan di Spagna estremamente scenografica. Un gioco di ombre e sfumature, per una torta cremosa e vellutata
Stampa Salva Pin Condividi su Facebook
Preparazione 4 h 30 min
Cottura 25 min
Tempo totale 4 h 55 min
Portata Dessert
Cucina Italiana
Porzioni 16
Calorie 150 kcal

Attrezzatura

  • 1 stampo da 24 cm

Ingredienti  

Cosa ci serve per l'ombra cake ai mirtilli e more

    Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il gruppo Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità.

    Puoi anche riceverle via email, iscrivendoti gratis alla nostra Newsletter.

    Per il Pan di Spagna

    • 6 uova
    • 180 g. farina 00
    • 50 g. fecola di patate
    • 200 g. zucchero
    • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia

    Per la crema

    • 500 g. yogurt greco a temperatura ambiente
    • 250 g. panna fresca
    • 160 g. latte condensato
    • 200 g. mirtilli
    • 125 g. more
    • 3-4 cucchiaini di estratto di vaniglia
    • 2 cucchiai di limoncello
    • 8 g. colla di pesce

    Per decorare

    • mirtilli more e fiori edibili
    • qualche goccia di colorante nero e viola

    Preparazione della ricetta
     

    Come preparare l'ombra cake ai mirtilli

      Per il Pan di Spagna

      • Mettere nella planetaria le uova a temperatura ambiente con lo zucchero, montare fino ad ottenere un composto spumoso (ci vorranno circa 10-15 minuti)
      • Incorporare la farina setacciata insieme alla fecola di patate, con un movimento dal basso verso l’alto.
      • Versare il composto in uno stampo a cerniera imburrato e infarinato.
      • Cuocere in forno a 190° per 20-25 minuti. Fare raffreddare.

      Per la crema

      • Frullare i mirtilli e le more (tenendone da parte qualcuna per la decorazione) e passarle al setaccio.
      • Raccogliere il succo e aggiungere 80 g di latte condensato.
      • Scaldare il limoncello e farvi sciogliere la colla di pesce ammollata in acqua fredda e strizzata.
      • Versare nello yogurt e mescolare rapidamente.
      • Montare la panna (non troppo soda) ed aggiungerla allo yogurt. Mettere ⅓ della mousse in una ciotola ed aggiungere il succo dei mirtilli.
      • Nella restante mousse aggiungere l’estratto di vaniglia e 80 g di latte condensato.
      • Dividere il pan di spagna in tre parti, metterlo su un piatto ed inserirlo in uno stampo, bagnarlo a piacere
      • Distribuire la mousse ai mirtilli e more, livellare e coprire con il secondo disco bagnato anch’esso con lo sciroppo, Ricoprire con la stessa quantità di mousse alla vaniglia (quella che rimarrà servirà per ricoprire la torta).
      • Proseguire mettendo l’ultimo disco di Pan di spagna.
      • Mettere la torta in frigo per tutta la notte (oppure in freezer per 4 ore).
      • Dividere la mousse rimasta in 3 ciotoline e colorarla creando 2 sfumature di viola e lasciare l’ultima chiara.
      • Togliere dal frigo la torta e spalmare, partendo dal basso, la mousse più scura per poi procedere verso l’alto con le altre due.

      Per decorare

      • Decorare il bordo della torta con i mirtilli e le more fresche ed eventualmente con i fiori edibili

      Lascia un commento

      Recipe Rating




      Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.