PASTIERA NAPOLETANA perfetta

La pastiera napoletana: un dolce che più che un dolce è un vero rito fatto di tradizione, segreti, e trucchi tramandati di generazione in generazione.

A Pasqua è un dolce immancabile sulle tavole di tutto il sud (ma ormai anche del nord!).

Prepariamo insieme la pastiera napoletana, tra tradizione ed innovazione.

Pastiera napoletana

Chef: Maria Teresa Matarese
La pastiera è un dolce immancabile in ogni ricettario di chef che si rispetti! Prepariamola insieme
Stampa Salva Pin Condividi su Facebook
Preparazione 1 h
Cottura 1 h 30 min
Tempo totale 2 h 30 min
Portata Dessert
Cucina Italiana
Porzioni 16
Calorie 200 kcal

Ingredienti  

Cosa ci serve per la pastiera napoletana

    Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il gruppo Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità.

    Puoi anche riceverle via email, iscrivendoti gratis alla nostra Newsletter.

    Per la frolla

    • 500 g. farina 00
    • la buccia grattugiata di 1 limone
    • 2 uova medie mettetene 3 se l’impasto dovesse risultare eccessivamente duro
    • 180 g. zucchero
    • 200 g. burro
    • 1 pizzico di sale

    Per la crema

    • 400 g. grano precotto
    • 300 ml latte parzialmente scremato
    • 400 g. ricotta di pecora ma se non doveste trovarla, utilizzate la ricotta di mucca, il ripieno verrà più delicato
    • 270 g. zucchero semolato
    • 1 fialetta di fiori d’arancio
    • 1 fialetta di aroma vaniglia
    • poco meno di 1/2 cucchiaino di cannella la scorza grattugiata di 1 limone la scorza grattugiata di
    • 1 arancia
    • 5 uova

    Preparazione della ricetta
     

    Come preparare la pastiera napoletana

      Per la frolla

      • Impastare la pasta frolla su una spianatoia, mettendo prima la farina, poi le uova, la scorza del limone, un pizzico di sale e alla fine il burro ben freddo di frigorifero.
      • Avvolgere in una pellicola e mettete a riposare in frigorifero per un’oretta.

      Per il ripieno

      • Fare cuocere in un pentolino a fuoco lento il grano con il latte, 50 g di zucchero (che andrete a togliere dal totale), con 1 fialetta di vaniglia e la buccia grattugiata del limone e dell’arancia.
      • Cuocere 15-20 min, finchè non si sarà formata una crema.
      • Mettere da parte a raffreddare. Una volta freddo, frullare più di metà del composto con un mixer.
      • Mettere la ricotta in una ciotola capiente e frullate col minipimer, finchè non sarà diventata una crema, aggiungete lo zucchero rimanente e lavorate per qualche minuto.
      • Aggiungere una alla volta le uova, continuando a montare con il mixer.
      • Unire i canditi, il mezzo cucchiaino di cannella, l’aroma di fior d’arancio ed infine il grano, sia quello frullato che quello rimanente.
      • Fare riposare il composto 2-3 ore.
      • Riprendere la pasta frolla e stendete una sfoglia sottile, adagiatela su una tortiera di 28 cm, lasciando i bordi alti.
      • Versare il ripieno, coprite con le strisce di pasta frolla e mettete in forno caldo a 170° per circa 1 ora e mezza.
      • La pastiera sarà pronta quando la superficie sarà ben dorata.
      • Lasciate la pastiera in forno spento aperto finchè non si sarà raffreddata.

      Lascia un commento

      Recipe Rating




      Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.