TORRONE SARDO CON IL BIMBY

Il torrone sardo è un dolce semplice, noto per la sua peculiarità: si tratta di un torrone morbido.

E’ un dolce genuino, facile da preparare, soprattutto grazie al prezioso apporto del Bimby che rende la preparazione ancora più semplice ed immediata.

Allacciamo il grembiule e prepariamo insieme il nostro torrone sardo.

Consigliamo di far raffreddare il torrone al buio, magari in uno contenitore per plumcake.

Torrone sardo con il Bimby

Chef: Giuseppina Rigucci
Torrone sardo: una ricetta antica, fatta di pochi ingredienti. Miele, frutta secca, zucchero e albumi d'uovo
Stampa Salva Pin Condividi su Facebook
Preparazione 10 min
Cottura 1 h
Tempo totale 1 h 10 min
Portata Snack
Cucina Italiana
Porzioni 18
Calorie 130 kcal

Ingredienti  

Cosa ci serve per il torrone sardo con il Bimby

  • 1 albume
  • 200 g. miele millefiori
  • 200 g. miele d’acacia
  • 250 g. tra mandorle nocciole e pistacchi tostati q.b.
  • ostie

Prima di continuare, ti ricordo che è disponibile, per ricevere le notifiche delle nostre ricette, il canale Telegram, cliccando qui oppure il gruppo Whatsapp, cliccando qui. Unisciti anche tu per non perdere le ultime novità.

Puoi anche riceverle via email, iscrivendoti gratis alla nostra Newsletter.

Preparazione della ricetta
 

Come preparare il torrone sardo con il Bimby

  • Posizionare la farfalla, versare l’albume e mescolare 10 sec vel 2.
  • Aggiungere il miele liquido e cuocere 60 minuti 100° vel 2 senza misurino.
  • Versare le nocciole nel composto che durante la cottura sarà diventato quasi solido e bianco, mescolare a vel antiorario per pochi secondi.
  • Ricoprire un contenitore con carta forno, versare il torrone e far raffreddare al buio (potete usare un contenitore da plumcake)
  • Procurarsi delle ostie da riporre in piccole forme scelte a piacere, dove si andrà a servire il torrone.

Lascia un commento

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.